Niente streaming per il nuovo album di Adele

Venticinque di Adele non sarà disponibile su Spotify, Apple Music e Deezer.

Se con il solo singolo Hello, che ha anticipato l’uscita del terzo album Adele ha polverizzato qualsiasi tipo di record tra download e streaming, il nuovo album 25, non sarà reso disponibile nelle piattaforme top di streaming. La notizia è stata riportata niente meno che dal New York Times, che riprendendo alcune indiscrezioni riportate da alcuni dirigenti del mondo della discografia confermano la volontà di Adele di rendere disponibile, per il momento, il terzo album 25 solo in supporto rigido e in download.

Dichiarazioni

Dai diversi management delle diverse piattaforme sono giunte contrastanti dischiarazioni. Il Ceo di Deezer non si meraviglia molto, Tyler Goldman ricorda infatti che già con i precedenti album Adele decise di non renderli disponibili per lo streaming.

Per il colosso svedese Spotify, è arrivato un comunicato di speranza, si augurano che non solo 25 venga sdoganato per lo streaming, ma anche i precedenti album 21 e 19.

Previsioni di vendita

Con questa mossa le previsioni di vendita, secondo alcuni dati riferiti dalla redazione di Billboard, “25” dovrebbe raggiungere circa 1,5 milioni di copie fisiche, mentre dai download di iTunes dovrebbero venire scaricate  800 mila unità, secondo alcuni dati i preorder su iTunes sarebbero già vicini alle 450 mila copie, su Amazon si aggirerebbero intorno alle 100 mila copie, portando così se le previsioni saranno corrette a circa 2,5 milioni di copie vendute in una sola settimana.

Per vedere un simile record, bisogna tornare indietro di 15 anni, l’album (fisico) della boy-band NSYNC piazzò 2,4 milioni di copie vendute nella prima settimana di commercializzazione.

 

 

 

ultimo aggiornamento: 20-11-2015