Nick Cave e Warren Ellis firmano la colonna sonora di Mostro – La storia di Jeffrey Dahmer: i dettagli.

Dall’arrivo su Netflix, lo scorso 21 settembre, non si parla d’altro: la serie tv su Jeffrey Dahmer sta monopolizzando le attenzioni del pubblico. Mostro: la storia di Jeffrey Dahmer ha conquistato l’attenzione di tutti gli appassionati dell’horror, del thriller o dei gialli. Una miniserie evento con protagonista un grande Evan Peters nei panni di uno degli assassini più efferati nella storia degli Stati Uniti d’America. Tra i segreti di un successo planetario, e anche piuttosto preoccupante per via delle conseguenze sui social, c’è anche la musica, grazie a una colonna sonora dalla firma prestigiosa: quella di Nick Cave e Warren Ellis.

La colonna sonora di Dahmer

La musica di sottofondo della serie cult dedicata al “mostro di Milwaukee”, porta la firma di due grandi nomi della musica mondiale, Nick Cave e Warren Ellis. Autori di moltissime colonne sonore per il cinema, e non solo, nell’occasione hanno collaborato con Ryan Murphy per creare il tappeto sonoro più adeguato per una serie destinata ad avere un impatto straordinario sul pubblico.

Assassino con un coltello
Assassino con un coltello

Parlando di questa collaborazione, Cave ed Ellis hanno dichiarato: “Lavorare a questa monumentale serie di crimine americano insieme a Ryan Murphy è stato un vero piacere. Tra l’altro, fa veramente paura“. L’album dedicato alla colonna sonora della serie televisiva è stato pubblicato in contemporanea con l’arrivo su Netflix di quello che può essere già considerato un prodotto cult.

He’s Going to See Me: la musica da brividi di Dahmer

Protagonisti della composizione e dell’interpretazione dei brani, Ellis e Cave riescono a calarsi perfettamente nell’atmosfera della serie, creando un corpus di musiche, labirintiche, asfissianti e molto tensive, in grado di farci addentrare nei meandri più oscuri dell’animo umano, quei meandri che hanno trasformato Dahmer da uomo a “mostro”.

Leggi anche -> Il Signore degli Anelli – Gli Anelli del Potere: i segreti della colonna sonora e della sigla

Da He’s Going to See Me a Tourniquet Knot, ogni brano sembra descrivere uno dei crimini di Dahmer, addentrandosi all’interno dell’animo perverso e contorto di uno degli assassini più brutali, violenti e macabri della storia degli Stati Uniti. Una colonna sonora da incubo, adattissima allo scopo. Di seguito l’audio integrale:

Riproduzione riservata © 2022 - NM

strillo

ultimo aggiornamento: 12-10-2022


Il lato malinconico di Tananai: ecco il significato del nuovo singolo Abissale

MTV EMA’s 2022, svelate le nomination: i Måneskin cercano il bis