È morto Peter Green: lo storico co-fondatore dei Fleetwood Mac aveva 73 anni.

Una brutta notizia ha sconvolto il mondo della musica rock: è morto Peter Green, chitarrista e autore famoso per essere stato tra i fondatori dei Fleetwood Mac nel 1967 insieme a Mick Fleetwood, Jeremy Spencer e John McVie. Aveva 73 anni. Lo hanno annunciato alcune fonti britanniche, ma la conferma è arrivata attraverso una nota dalla famiglia dell’artista. Non sono state rese note al momento le cause del decesso.

Morto Peter Green

È con grande tristezza che la famiglia di Peter Green annuncia la sua morte“, si legge nella nota, “avvenuta questo fine settimana e in pace, nel sonno. Un’ulteriore dichiarazione verrà fornita nei prossimi giorni“.

chitarra
FONTE FOTO: https://pixabay.com/it/photos/chitarrista-chitarra-ascolta-musica-768532/

Tanti i messaggi arrivati sul web da alcuni dei suoi amici e colleghi, tra cui Peter Frampton, Graham Coxon e Geezer Butler, che si sono uniti al dolore della famiglia e dei suoi congiunti. Tra l’altro, il 25 febbraio scorso era andato in scena a Londra un concerto tributo per Green al quale avevno preso parte artisti del calibro di David Gilmour, Steven Tyler, Christine McVie, Pete Townshend, Noel Gallagher e tanti altri ancora, a testimonianza di quanti estimatori avesse Green anche tra i suoi colleghi giovani e meno giovani.

Chi era Peter Green

Nato a Londra il 29 ottobre 1946, Peter iniziò la carriera sostituendo un certo Eric Clapton nei Bluesbreakers di John Mayall, prima di fondare nel 1967 i Fleetwood Mac con Fleetwood, Spencer e McVie. All’interno della band si fece notare per il talento chitarristico e compositivo, ma venne presto allontanato, dopo soli tre anni di militanza, a causa delle sue condizioni di salute precarie dovute anche all’abuso di stupefacenti.

Nel corso degli anni settanta gli venne diagnosticata una forma di schizofrenia, che lo portò a essere spesso ricoverato in ospedali psichiatrici e ad essere sottoposto anche a trattamenti duri come l’elettroshock. Riuscì a tornare in attività sul finire del decennio, e negli anni Novanta fondò lo Splinter Group insieme ad altri grandi artisti, come il batterista Cozy Powell. Purtropo negli anni Duemila era tornato ad avere problemi di salute. Tra i suoi ultimi progetti si ricorda il Peter Green and Friends, con cui si esibì nel 2009.

Peter era stato sposato solo una volta, con Jane Samuels, negli anni Settanta, ma il suo matrimonio durò circa un anno. Da questa unione nacque nel 1978 la sua unica figlia, Rosebud.

Di seguito la sua A Fool No More:

FONTE FOTO: https://pixabay.com/it/photos/chitarrista-chitarra-ascolta-musica-768532/

TAG:
Fleetwood Mac Peter Green Rock strillo

ultimo aggiornamento: 25-07-2020


Back in Black: compie 40 anni lo storico album degli AC/DC

Jimmy Page: “È davvero improbabile che i Led Zeppelin tornino in tour”