Jorge Santana è morto: l'addio del fratello Carlos sui social

Addio a Jorge Santana, fratello minore di Carlos

È morto Jorge Santana, fratello minore di Carlos: l’annuncio ufficiale del noto chitarrista sui social.

Lutto nel mondo della musica e della famiglia Santana: è morto Jorge Santana, fratello minore di Carlos. Aveva 68 anni. Ad annunciarlo era stato per primo il sito americano TMZ, diffondendo la notizia il 15 maggio. L’artista è morto il 14, a quanto pare per cause naturali.

A dare conferma della sua scomparsa è stato proprio Carlos con un commovente messaggio su Facebook firmato da lui e dalla sua famiglia, di cui fanno parte anche i fratelli Antonio, Laura, Irma, Maria e Leticia.

È morto Jorge Santana

Jorge è scomparso all’età di 68 anni. Scrive Carlos sui social: “Ci prendiamo del tempo per celebrare il magnifico spirito del nostro amato fratello Jorge. Con il cuore, riesco a vederlo tra nostra madre Josefina e nostro padre Jose… gli accarezzano il viso e gli baciano le mani, inondandolo di luce e amore“.

Di seguito il post del più famoso fratello:

Wetaketime tocelebratethemagnificentspiritof ourbelovedbrotherJorgeHe transitioned unto the realm of light…

Pubblicato da Carlos Santana su Venerdì 15 maggio 2020

Chi era Jorge Santana

Grande interprete della musica latinoamericana, Jorge aveva ottenuto il massimo successo negli anni Settanta all’interno dei Malo, uno dei più importanti gruppi latini della storia del rock. La band riuscì tra l’altro a raggiungere la top 20 della Billboard Hot 100 grazie al singolo Suavecito.

Oltre alla carriera nei Malo, Jorge aveva anche intrapreso un’avventura solista pubblicando due album negli anni Settanta.

Con il fratello Carlos aveva suonato in tour e in registrazioni, come ad esempio nell’album Santana Brothers del 1994, in cui i due erano affiancati dal nipote Carlos Hernandez. Un disco importante che raggiunse la Billboard 200 e riportò in alto il rock latino dopo un periodo di fortuna relativa.

Jorge Santana
FONTE FOTO: https://www.facebook.com/carlossantana

FONTE FOTO: https://www.facebook.com/carlossantana

ultimo aggiornamento: 18-05-2020