David Ellefson è stato cacciato dai Megadeth a seguito delle accuse di cattive condotta sessuale che il bassista ha ricevuto di recente.

I Megadeth hanno cacciato dal gruppo il bassista fondatore, David Ellefson. Le leggende del thrash metal hanno condiviso la notizia sui social media, tramite una dichiarazione accreditata al cantante Dave Mustaine: “Stiamo informando i nostri fan che David Ellefson non suona più con i Megadeth e che ci stiamo ufficialmente separando da lui“, ha scritto. “Non prendiamo questa decisione alla leggera“. Ellefson, residente a Scottsdale, è accusato di aver avuto rapporti via chat una ragazza minorenne attraverso video e messaggi.

basso
basso

Megadeth, David Ellefson cacciato dal gruppo

Una decisione dura che i membri dei Megadeth hanno dovuto prendere per tutelare il gruppo: David Ellefson, membro fondatore, è stato cacciato definitivamente. Ecco le parole della band: “Anche se non conosciamo ogni dettaglio di ciò che è accaduto, con una relazione già tesa, ciò che è già stato rivelato ora è sufficiente per non poter lavorare ancora insieme“, ha scritto Dave Mustaine, che ha vissuto a Scottsdale per un decennio, prima di trasferirsi famiglia alla sua nativa San Diego nel 2004. “Non vediamo l’ora di vedere i nostri fan in giro quest’estate e condividere la nostra nuova musica con il mondo. È quasi completa“.

Ecco il post del gruppo:

I Megadeth ha affrontato per la prima volta le accuse di cattiva condotta sessuale elaborate contro Ellefson il 10 maggio, sui social media. “Siamo a conoscenza delle recenti dichiarazioni riguardanti David Ellefson e stiamo osservando attentamente gli sviluppi”, si legge nel post. “Per quanto riguarda la creatività e il business, ci conosciamo bene. Tuttavia, ci sono chiaramente aspetti della vita privata di David che ha tenuto per sé […] Attendiamo con impazienza che la verità venga alla luce“.

Ellefson nega le accuse

David Ellefson ha negato le accuse in una dichiarazione pubblicata sul suo account Instagram, profilo che, poi, ha reso privato. Non solo: il bassista ha anche cancellato il suo account Twitter. Secondo Variety, la dichiarazione sui social media del bassista ha definito i video in questione “interazioni private e adulte che sono state prese fuori contesto e manipolate per infliggere il massimo danno alla mia reputazione, alla mia carriera e alla mia famiglia“.

Il musicista non ha risposto immediatamente alla richiesta di commento. Ha anche detto che i video sono stati “rilasciati con cattiva intenzione da una terza parte che non era autorizzata a riceverli o condividerli”. Nella sua dichiarazione afferma che la persona nei video era “un adulto consenziente“, aggiungendo che “era tutto consensuale e tutto online“.

Riproduzione riservata © 2021 - NM

Rock

ultimo aggiornamento: 25-05-2021


Vasco Rossi pazzo dei Maneskin: “Mi sono rivisto in loro”

Solo lei ha quel che voglio 2021: il nuovo singolo dei Sottotono con Tiziano Ferro, Gué e Marra