Manuel Agnelli: “Non mi piace la musica dei colleghi di X Factor”

Manuel Agnelli è tutt’altro che uno che le manda a dire: in una recente intervista ha detto chiaro e tondo cosa pensa dei colleghi.

Manuel Agnelli a X Factor è stata una vera rivelazione. Oltre ad essere un grande artista si è rivelato anche un giudice critico e severo, e non ha mai avuto paura di dire ciò che pensa in tv. E lo ha fatto anche in una intervista andata in onda in diretta su Facebook e organizzata dalla redazione de Il Fatto Quotidiano.

In questa occasione il cantante degli Afterhours ha parlato, tra le altre cose, dei suoi colleghi di talent. Oltre a lui, ci sono Arisa, Alvaro Soler e Fedez, tutti e tre molto distanti dal mondo musicale di Agnelli.

Bravo a X Factor

Tutti sanno chi è Manuel Agnelli, adesso che ha fatto X Factor: ma bisogna dire che, essendo il pubblico di questo talent molto giovane, non tutti avevano idea di chi fosse. Manuel Agnelli canzoni vs tv: purtroppo le due “entità” non vanno d’accordo:

“Adesso mi riconoscono ovunque, però non ho sentito questa grande ripercussione professionale in positivo. Non è la mia musica che interessa, ma il mio personaggio.”

Manuel ha detto di non essere bravo in tv, ma solo nel talent in questione:

“Ho provato a partecipare come ospite, anche ultimamente, ma secondo me non valgo niente. La tv, per come è fatta in Italia, è tutta scritta e io non riesco a rimanere ingabbiato. A X Factor dico quello che voglio, posso essere me stesso: sono io che mi scrivo da solo i testi, se me li scrivo. Questo tipo di utilizzo della televisione sorprende e piace, perché traspare che non sia tutto impostato e finto.”

Le critiche sui giudici

Su Arisa il giudice di X Factor ha dichiarato:

“Ha una delle voci femminili più interessanti che abbiamo in Italia, ma la sua musica non mi piace.”

Il giudizio non migliora parlando della musica di Alvaro Soler, né di quella del rapper Fedez:

“Un bel ragazzo, molto intelligente, parla cinque lingue! Be’, non mi piace la musica che fa, lui lo sa! Ma io ho imparato a distinguere presto le cose che non mi piacciono dalle cose che non valgono. Lui è un musicista di un certo livello, non mi piace nemmeno quello che fa Fedez ma è un produttore della madonna, cosa che io non sono. Infatti, da questo punto di vista, mi sento un po’ deficiente perché ho 50 anni e lui 27. Il gusto musicale è un’altra cosa, non mi piace la loro musica.”

Domani sera ci sarà un nuovo live del talent show.

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 30-11-2016

Caterina Saracino