I Maneskin e Iggy Pop insieme in I Wanna Be Your Slave: tutti i dettagli sulla collaborazione della band italiana con l’Iguana.

Era nell’aria, adesso è arrivata la conferma ufficiale: i Maneskin hanno collaborato con Iggy Pop. La band romana e la leggenda del rock hanno unito le forze per una nuova versione spettacolare di I Wanna Be Your Slave, l’ultimo singolo del gruppo lanciato da X Factor, già un successo di dimensione mondiale. Ma quando potremo ascoltare questa nuova versione del brano? Già da questo momento. Ecco tutti i dettagli.

Maneskin con Iggy Pop
Maneskin con Iggy Pop

Maneskin con Iggy Pop: I Wanna Be Your Slave

La band romana guidata da Damiano e Victoria, già tra i 13 artisti più ascoltati al mondo su Spotify grazie agli oltre 50 milioni di ascoltatori mensili e ai più di 2 miliardi e mezzo di streaming totali, ha annunciato l’inedita e straordinaria versione di I Wanna Be Your Slave in collaborazione con il grandissimo Iggy Pop, una leggenda del rock, icona prima con gli Stooges, con cui è stato uno dei padri del punk, sia da solista in una seconda parte di carriera vissuta per un periodo anche a stretto contatto con David Bowie.

Il brano è disponibile dal 6 agosto. Nello stesso giorno, oltre alla versione digitale, è arrivata anche una versione fisica, in vinile 45 giri in edizione limitata, con una doppia versione di I Wanna Be Your Slave: sul lato A quella con l’Iguana, sul lato B quella originale.

Maneskin: come nasce la collaborazione con Iggy Pop

Da sempre trasgressivo e iconico, Iggy vanta negli anni sodalizi straordinari con artisti di ogni genere, dai Simple Minds ai Green Day, passando per Alice Cooper e Ryuichi Sakamoto. Gli mancava la collaborazione con un artista italiano, e adesso ha colmato anche questa lacuna. Afferma lo stesso cantautore: “I Maneskin mi hanno dato una grande energia“.

La band ha invece raccontato così la collaborazione: “Collaborare con Iggy è stato un onore. Sentirlo cantare il nostro brano, sapere che gli piace la nostra musica e vedere un artista del suo calibro così disponibile nei nostri confronti è stato emozionante. Siamo cresciuti ascoltando le sue canzoni, ed è anche merito suo se abbiamo deciso di formare una band“.

iggy pop Maneskin Rock strillo

ultimo aggiornamento: 06-08-2021


Sanremo 2022, arriva l’ufficialità: scelto il conduttore del prossimo Festival

Billie Eilish, anche il fratello Finneas debutta da solista: in arrivo il suo primo album