Finneas, Optimist: la data di uscita, la tracklist e tutti i dettagli sull’album di debutto del fratello di Billie Eilish.

Nuovo arrivo nella famiglia di Billie Eilish, almeno per quanto concerne il lato prettamente musicale. A distanza di una settimana dalla pubblicazione del secondo album della popstar losangelina, arriva l’annuncio del debutto discografico di Finneas, il suo talentuoso fratello maggiore. L’artista 24enne, tra i segreti del successo della musica di Billie Eilish, essendo produttore sia del primo album che di quello appena uscito, è pronto a debuttare con un prodotto tutto suo, Optimist. Scopriamo insieme tutti i dettagli.

Billie Eilish
Billie Eilish

Finneas, Optimist: la data di uscita

Il primo lavoro sulla lunga distanza nella carriera di Finneas O’Connell arriverà nei negozi e su tutte le piattaforme streaming dal 15 ottobre 2021. Si tratta del debutto discografico per l’artista, che fin qui aveva pubblicato solo un EP, Blood Harmony, nel 2019. All’interno di questo album ci sarà anche il singolo What They’ll Say About Us, oltre all’ultimo appena lanciato, A Concert Six Months from Now, ma non saranno presenti alcuni singoli pubblicati negli scorsi mesi.

La tracklist di Optimist

Il nuovo singolo del cantautore, che arriva in contemporanea con l’annuncio dell’album, è accompagnato anche da un video ambientato su un palco importante, quello dell’Hollywood Bowl, su cui Finneas canta una sua canzone ma davanti a una platea desolatamente vuota. Di seguito il video ufficiale, che ha già raccolto centinaia di migliaia di visualizzazioni:

Questa invece la tracklist completa del disco:

– A Concert Six Months from Now
– The Kids Are All Dying
– Happy Now
– Only a Lifetime
– The 90’s
– Love Is Pain
– Peaches Etude
– Hurt Locker
– Medieval
– Someone Else’s Star
– Around My Neck
– What They’ll Say About Us
– How It Ends

TAG:
Billie Eilish Finneas strillo

ultimo aggiornamento: 06-08-2021


Maneskin con Iggy Pop: ecco la nuova versione di I Wanna Be Your Slave

Le migliori canzoni sulla birra: da Who Spilt My Beer? a L’ultima birra