MaCo Festival 2022: il programma, tutti i concerti degli artisti coinvolti e come arrivare alla Clouds Arena.

Alla Clouds Arena di Paestum torna la grandissima musica italiana. Dopo lo straordinario successo dello scorso anno, riprende forma e vita il MaCo Festival, una delle rassegne estive più importanti nel nostro Paese. Con oltre 15mila partecipanti e 80mila visualizzazioni sul web, la kermesse lo scorso anno ha visto alternarsi sul palco artisti come Ernia, Luchè, Geolier, Subsonica, Manu Chao e tanti altri. Un cast eccezionale, che però non fa per nulla invidia a quello di quest’edizione 2022: scopriamo insieme le date dei concerti, il programma e come arrivare alla Clouds Arena.

MaCo Festival 2022: le date e il programma dei concerti

Il MaCo si terrà dal 2 luglio al 15 settembre in una cornice straordinaria come quella della Clouds Arena di Paestum, in provincia di Salerno, in un’area che si trova non distante dai famosi templi di Nettuno e Atena.

Maco Festival
Maco Festival

Questo il calendario con tutti gli appuntamenti fin qui annunciati:

– 2 luglio Blanco
– 23 luglio Capo Plaza
– 27 luglio Carmen Consoli
– 30 luglio Gué
– 5 agosto Ariete
– 15 agosto Coez
– 19 agosto Franco126
– 27 agosto Rkomi

I biglietti per i concerti del MaCo Festival sono disponibili in tutti i punti vendita autorizzati.

Come arrivare al MaCo Festival

Raggiungere il MaCo Festival in auto è molto semplice. In auto basta prendere l’autostrada A3 Salerno – Reggio Calabria e uscire da nord a Battipaglia, da sud a Eboli. Dalla Statale 18 bisogna invece prnedere l’uscita Capaccio Scalo e raggiungere Via Magna Grecia.

Per chi volesse arrivare in aereo, basta scendere alla stazione di Paestum ed entrare nella città antica. A 300 metri si troverà Via Magna Grecia e la splendida Clouds Arena, situata in uno dei luoghi più affascinanti d’Italia. Per ogni altra informazione ti suggeriamo di consultare il sito ufficiale della manifestazione.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

Concerti strillo

ultimo aggiornamento: 25-05-2022


Vasco Rossi pubblica il video live di XI comandamento

Il significato di Dubbi, l’autoanalisi di Marracash