Un libro per rivivere i concerti a Milano e a Trieste dei Pearl Jam

Perché i Green Day si chiamano così?

In questi giorni è uscito un libro fotografico che testimonia le due serate italiane della band dei Pearl Jam.

Milano, Trieste, il nostro calore, la nostra gente e la musica dei Pearl Jam.

22 anni fa i Pearl Jam sono stati per la prima volta a Milano in un club di via Principe Eugenio, subito dopo l’uscita di Ten, l’album che li avrebbe lanciati.

Il 20 giugno a San Siro davanti a 60mila persone i Pearl Jam sono tornati in città con un diluvio di rock, fra grandi successi, brani meno noti, e qualche cover. Adesso per rivivere quelle emozioni c’è instant book.

Un libro fotografico, intitolato Come Back edito da Arcana e curato da Antonio Siringo, che racconta quegli eventi, anche grazie a moltissime foto originali, impressioni del pubblico e scalette dei Pearl Jam: dal 2000, infatti, che registrano i concerti delle proprie tournée, per metterli poi a disposizione dei fan. E ora le date di Milano e Trieste sono disponibili:si può scegliere tra il formato digitale (sia mp3 che Flac) e quello fisico, con un triplo cd.

Da un lato la passione, la grinta, l’emozione di Eddie Vedder, il cantante, magnifico per carisma durante tutta la serata, coadiuvato dai fedelissimi Stone Gossard, Mike McCready, Jeff Ament e Matt Cameron. Dall’altro lato un pubblico sterminato, soprattutto di 30-40enni: quelli cresciuti con la band di Seattle.

Tra i Pearl Jam e l’Italia c’è un rapporto di amore che va avanti da anni, un ottimo documento per chi c’era e vuole avere un ricordo vivido della serata, e per chi non ha potuto essere presente.

 

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 13-08-2014

Redazione Notizie Musica

Per favore attiva Java Script[ ? ]