Le migliori canzoni di Samuele Bersani, da En e Xanax a Spaccacuore

Le migliori canzoni di Samuele Bersani

Le migliori canzoni di Samuele Bersani, il cantautore alternativo che ha trasformato il pop con la rima baciata e con un pizzico di irriverenza.

Nato il 1 ottobre del 1970 sotto il segno della bilancia, Samuele Bersani è uno dei cantautori più interessanti e irriverenti della scena musicale italiana. Nasce di fatto come cantante pop  che scrive testi d’amore, non banali ma non particolarmente degni di nota. Con gli anni trasforma il suo stile musicale e soprattutto lo spessore dei testi e il suo stile di scrittura. Inventa di fatto un genere tutto suo, unico.

Le migliori canzoni di Samuele Bersani

Ascoltando la discografia di Samuele Bersani si incontrano diverse fasi della vita del cantante che con gli anni ha abbandonato le sue origini o meglio le ha adattate alla sua evoluzione artistica. Andiamo alla scoperta delle canzoni più belle e significative della sua carriera.

Samuele Bersani, Giudizi universali

Giudizi universali è una delle canzoni più emozionanti di Bersani. È intima, molto personale, nostalgica, pungente e con un pizzico di ironia che non guasta mai.

Di seguito il video di Giudizi universali:

Samuele Bersani, Spaccacuore

Con Spaccacuore Bersani inizia a farsi un nome tra i cantautori moderni. La canzone non brilla per originalità per quanto riguarda la struttura ma evidenzia la capacità del cantante nella stesura dei testi Il ritornello è diventato in poco tempo un vero e proprio tormentone.

Di seguito il video di Spaccacuore:

Samuele Bersani, En e Xanax

Arriviamo in una delle fasi sperimentali di Bersani. Come testimoniato dal titolo, non c’è la ricerca di un grande successo dal punto di vista commerciale. Il desiderio è quello di sperimentare sia dal punto di vista musicale che da quello della scrittura del testo. Nasce un capolavoro quasi inaspettato.

Di seguito il video di En e Xanax:

Samuele Bersani, La fortuna che abbiamo

Arriviamo nella fase moderna di Bersani con un arrangiamento musicale meno pop rispetto alle prime canzoni dell’artista. Con La fortuna che abbiamo ci avviciniamo alla versione definitiva di Samuele, al suo genere e alla sua musica, un po’ cantautorale e un po’ alternativa.

Di seguito il video di La fortuna che abbiamo:

Samuele Bersani, Replay

Replay assume un valore particolare nella carriera di Samuele Bersani, che la presenta al grande pubblico in occasione del Festival di Sanremo. Il cantautore si modella per il pubblico e la giuria del Festival mostrando un aspetto inaspettato della sua arte.

Di seguito il video di Replay: 

La fidanzata di Samuele Bersani: le origini di ‘En e Xanax’

Cantautore e personaggio atipico, Samuele Bersani non è la classica star che spopola sui social o che si preoccupa di raccontare tutto al popolo web. Anzi, il cantautore è estremamente schivo. Quello che è certo è che la canzone En e Xanax è una canzone autobiografica. Il cantante ha raccontato in diverse occasioni che il testo parla del suo incontro con una ragazza, Desirée.

I due si sono conosciuti casualmente a Bologna e in occasione dei loro primi incontri hanno parlato dell’ansia. Lei ha confessato di aver fatto uso di En, lui di Xanaz, e così sono nate la storia d’amore… e la canzone!

La loro storia prosegue a gonfie vele, sebbene il cantante preferisca non condividere troppi momenti della sua vita privata sul profilo Instagram.

Fonte foto copertina: https://www.facebook.com/samuelebersaniofficial/

ultimo aggiornamento: 01-10-2019