Le migliori canzoni di Salmo: da Vestito di Spine a Demons to Diamonds, cinque dei brani più rappresentativi del rapper sardo.

Maurizio Pisciottu, in arte Salmo, è un rapper e produttore musicale italiano. Inizia a muovere i primi passi, nel mondo della musica, all’età di 13 anni e lancia i demo Premeditazione e dolo con i rapper Bigfoot e Scascio. Ha realizzato cinque album in studio: The Island Chainsaw Massacre, Death USB, Midnite, Hellvisback, Playlist, nonché due album dal vivo, intitolati S.A.L.M.O. Documentary e Playlist Live. Scopriamo insieme i migliori brani della sua carriera di artista e produttore.

Salmo
Salmo

Salmo, le canzoni più amate

Iniziamo la nostra lista con Vestito di Spine, contenuta nell’album Mr. Antipatia del 2005. Nel brano, il rapper parla di un amore finito molto male e, per questo motivo, il narratore soffre molto. Il titolo contiene in sé una metafora evangelica – che fa riferimento a Gesù incoronato di spine, proprio come il vestito citato nello stesso titolo – rimandando, in questo modo, a un concetto di sofferenza molto intimo che si prova quando la persona amata ci dice addio.

Il video di Vestito di spine:

Passiamo a Il Senso dell’Odio, brano contenuto nel primo album in studio del rapper, intitolato The Island Chainsaw Massacre del 2011. Una traccia in cui l’autore esprime il sentimento d’odio provato, in maniera molto efficace e nel contempo viene sottolineato il fatto di non provare alcun rimorso o vergogna per tale sentimento.

Il video di Il Senso dell’Odio:

C’è, poi, Né Cura Né Luogo, contenuto nell’album King del Rap del 2011, cantato con Marracash. In questo brano, Salmo discute dei problemi che ogni persona affronta nella via e che ci accomunano, ma anche del fatto vi è l’assenza di una cura e di un luogo per lenire le ferite che caratterizzano la nostra anima. 

Il video di Né Cura Né Luogo:

Salmo, Falsità e Cortesia e Demons To Diamonds

Falsità e Cortesia fa parte dell’album Machete Mixtape III, pubblicato nel 2014. “Tu che ne sai di me? Ora che posso darti tutto che farai di me? Vuoi infilarti nelle tasche mie e dirmi che i soldi uccidono la poesia, finché un giorno uccideranno te”.

Il video di Falsità e Cortesia:

Infine, Demons To Diamonds, contenuto nell’album Death USB pubblicato nel 2012. Il brano è stato realizzato in collaborazione Fritz da Cat. Rappresenta la prima di una serie di collaborazioni tra il rapper sardo e il produttore milanese.

Il video di Demons To Diamonds:

TAG:
canzoni salmo

ultimo aggiornamento: 29-06-2021


Gaia collabora con Sean Paul nel nuovo singolo Boca: ecco il video

Khaby entra nel mondo della musica: è sulla copertina del singolo di Skrillex e J Balvin