Le migliori canzoni di Edoardo Bennato, il bluesman di Napoli

È considerato uno dei rocker più influenti della musica italiana: andiamo alla scoperta delle più belle e famose canzoni di Edoardo Bennato.

Edoardo Bennato è senza ombra di dubbio una delle stelle del firmamento della musica italiana. Grande amico del collega Pino Daniele, proprio come lui ha sempre condiviso l’amore per tre cose: la chitarra, il blues e la sua Napoli, dove è nato il 23 luglio del 1946.

Le sue canzoni hanno radicalmente segnato la musica, storie raccontate con l’innocenza di un bambino, ma che hanno fatto sognare milioni di persone. Andiamo ad ascoltare insieme i più grandi successi di Edoardo Bennato

I migliori brani di Edoardo Bennato

Una classifica, quando si parla di un personaggio come Edoardo Bennato, è praticamente impossibile stilarla. Abbiamo dunque scelto cinque dei brani più famosi del cantante, selezionati per voi e per rivivere insieme le emozioni della sua musica. Cominciamo!

Edoardo Bennato: L’isola che non c’è

Partiamo con uno dei brani più famosi in assoluto, L’isola che non c’è. Come tutti sanno, la canzone è ispirata alla storia di James Matthew Barrie, creatore del personaggio immaginario Peter Pan. Bennato decise, nel 1980, di pubblicare un album proprio dedicato alla sua storia, Sono solo canzonette. E simbolo del disco è proprio questa canzone:

Edoardo Bennato: Il gatto e la volpe

Facciamo un salto indietro fino al 1977, anno di uscita del disco Burattino senza fili, che detiene il record di album italiano più venduto di quell’anno. Come si può facilmente comprendere dal titolo, il concept album racconta la storia di Pinocchio, che viene messa in musica attraverso numerose reinterpretazioni della meravigliosa favola di Collodi. Il gatto e la volpe è di certo il successo indiscusso dell’opera.

Ecco il video:

Edoardo Bennato: Il rock di capitano Uncino

Altro pezzo storico del repertorio di Bennato, tratto ovviamente da Sono solo canzonetteIl rock di capitano Uncino mette in musica la storia, o meglio, il rapporto fra Capitan Uncino, la sua ciurma e Peter Pan. Una narrazione che dà voce al punto di vista del comandante a ritmo di rock’n’roll. Ecco la canzone:

Edoardo Bennato: Un giorno credi

Una canzone più impegnata, dove ritroviamo il Bennato più pensato, profondo, diretto. Siamo di fronte a un brano che anche nelle sonorità è più lento, riflessivo, pacato. Edoardo ci racconta qui una storia di riscatto, e di come sia sempre possibile fare un passo indietro per riprendere in mano la nostra vita in quei momenti in cui ci sembra esserci sfuggita.

Ecco il video della canzone:

Edoardo Bennato: Viva la mamma

Concludiamo con un brano del 1989, che è anche fra i più conosciuti in assoluto del repertorio del cantante. Viva la mamma è diventata negli anni una delle canzoni più celebri dedicata alla figura della mamma, ed è estratta dall’album abbi dubbi, che si può considerare come il vero, ultimo successo di Bennato. Ecco l’ultimo pezzo che abbiamo selezionato per voi!

FONTE FOTO: https://www.pinterest.it/pin/308074430756239936/

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 23-07-2018

Lorenzo Martinotti