Bob Dylan, le canzoni migliori: da Blowin' in the Wind a Tangled Up in Blue

Cinque canzoni per ripercorrere gli anni d’oro di Bob Dylan

Bob Dylan, le canzoni migliori del cantautore premio Nobel: dall’immortale Blowin’ in the Wind a Tangled Up in Blue.

Bob Dylan è un’icona intoccabile della storia della musica. Forse, il cantautore più amato di tutti i tempi. Probabilmente il più talentuoso. Di certo, quello che maggiormente è riuscito a far diventare il folk una musica da primi posti nelle classifiche.

Ripercorriamo insieme i suoi anni d’oro ascoltando cinque dei suoi classici, brani indimenticabili che rimarranno per sempre nella storia della musica.

Bob Dylan: le canzoni migliori

Di canzoni stupende e universali Bob ne ha scritte moltissime, troppe da essere enumerate in una breve playlist. Ma ci sono almeno cinque brani che maggiormente sono rimasti nella memoria collettiva del mondo della musica (e non solo). Riascoltiamole insieme.

Bob Dylan
FONTE FOTO: https://www.facebook.com/bobdylan/

Bob Dylan – Blowin’ in the Wind

Quando si parla del repertorio di Bob, non si può non partire da Blowin’ in the Wind, il suo inno pacifista scritto nel 1962 per l’album The Freewheelin’ Bob Dylan. Probabilmente, uno di quei brani immortali che verrà cantato con trasporto ed emozione anche tra mille anni.

Di seguito l’audio di Blowin’ in the Wind:

Bob Dylan – Like a Rolling Stone

Altro pezzo leggendario della carriera del Menestrello, tratto dall’album Highway 61 Revisited del 1965, è una sorta di inno di liberazione di Dylan che, suo malgrado, in quegli anni si era ritrovato rinchiuso nell’immagine di idolo delle folle, non proprio quella da lui ricercata. Insomma, un pezzo che va con il significato ben al di là di quello che le parole farebbero intendere.

Nel 2004 è stata definita la canzone più bella di sempre dalla rivista Rolling Stone. Di seguito l’audio di questo classico:

Bob Dylan – Lay Lady Lay

Singolo tratto dall’album Nashville Skyline del 1969, è divenuto con gli anni un vero evergreen della sua carriera anche se differisce non poco dal suo stile. Invece che cantare nasalmente, come suo solito, Bob sfoggia qui e nell’intero disco una voce da crooner.

Ecco l’audio di Lay Lady Lay:

Bob Dylan – Knockin’ On Heaven’s Door

Per il film Pat Garrett e Billy the Kid, questo brano è un vero standard del folk rock internazionale. Di Knockin’ è conosciuta da quasi tutti la cover dei Guns N’ Roses del 1992, ma l’originale rimane comunque apprezzatissima dai più.

Ecco l’audio di Knockin’ On Heaven’s Door:

Bob Dylan – Tangled Up in Blue

Pezzo simbolo dell’album Blood on the Tracks del 1975, Tangled è una di quelle canzoni in cui Bob ha provato a ricreare una multi-dimensionalità, andando oltre i concetti di spazio e tempo, influenzato dagli studi sulla corrente artistica del Cubismo.

Anche per questo il testo è di difficile comprensione, anche se sembra raccontare la storia di un amore ormai finito. Proviamo a decifrarlo insieme: ecco il video di Tangled Up in Blue.

FONTE FOTO: https://www.facebook.com/bobdylan/

ultimo aggiornamento: 23-05-2019