Le migliori canzoni dei Take That: da Back for Good a Never Forget, i brani più belli della carriera della boyband degli anni ’90.

I Take That sono uno dei gruppi pop di maggior successo di tutti i tempi, da quando hanno iniziato la loro carriera come boyband negli anni ’90, fino al loro ritorno di grande successo 10 anni dopo e oltre. Robbie Williams e Jason Orange non sono presenti nella formazione, ma l’attuale trio, composto da Gary Barlow, Mark Owen e Howard Donald celebrano ancora quello che è stato il gruppo più amato delle adolescenti.

Robbie Williams
Robbie Williams

Take That, le canzoni più amate

Iniziamo la nostra lista con Back for Good, brano presente nell’album Nobody Else nel 1995. Scritto da Gary Barlow, questo è stato il singolo di maggior successo dei Take That al di fuori del Regno Unito: il cantante affermò di averlo scritto in soli 15 minuti. Nel tentativo di deridere le proprie radici di boy band, Robbie Williams ha spesso eseguito una versione hard rock della canzone, in stile Sex Pistols per molti anni e, in seguito, ha fatto la stessa cosa con il resto del gruppo, dopo la reunion del 2010.

Il video di Back for Good:

Procediamo con Patience, canzone presente nell’album Beautiful World, pubblicato nel 2006. Dieci anni dopo la separazione, i Take That si riunirono nel 2005 (tranne Robbie) e, un anno dopo, pubblicarono questa canzone autoprodotta come singolo di ritorno, che raggiunse la posizione numero 1. Nicky Wire dei Manic Street Preachers dichiarò all’epoca: “È il più grande singolo di ritorno della storia. Se l’avesse scritto Neil Young, la gente lo definirebbe un capolavoro”.

Il video di Patience:

C’è, poi, Rule the World, brano contenuto nell’album, presente nell’album Beautiful World del 2006. Registrato come tema principale del film Stardust del 2007, questo brano, sorprendentemente, non è stato un successo, ma è comunque uno dei successi delle classifiche britanniche più longevi di sempre e ha venduto oltre un milione di copie. I Take That hanno anche eseguito la canzone alla cerimonia di chiusura dei Giochi Olimpici di Londra nel 2012.

Il video di Rule the World:

Take That: The Flood e Never Forget

Proseguiamo con The Flood, brano presente nell’album Progress, pubblicato nel 2010. Questa è stata la prima canzone ad essere pubblicata dai Take That dopo essersi riuniti per la prima volta, da quando Robbie lasciò il gruppo nel 1995. Disse della canzone: “È come se tutte le forze esterne tentassero di sfondare la diga e noi siamo la diga“.

Il video di The Flood:

Terminiamo con Never Forget, canzone presente nell’album Nobody Else, pubblicato nel 1995. Questa è la canzone perfetta per un momento romantico e, perché no, da riprodurre in un matrimonio. Questo inno epico è stato l’ultimo a presentare la voce di Robbie all’interno del gruppo e fa ancora versare qualche lacrima alle fedeli fan della boy band.

Il video di Never Forget:

canzoni take that

ultimo aggiornamento: 20-01-2021


In arrivo Ballo Ballo, il film musical con le canzoni di Raffaella Carrà

La carriera dei Kiss in cinque canzoni