Le migliori canzoni degli Zen Circus, la band di Andrea Appino

Le migliori canzoni degli Zen Circus: da Andate tutti affanculo a Catene.

Gli Zen Circus saranno protagonisti sul palco dell’Ariston durante il sessantanovesimo Festival di Sanremo. La band guidata da Andrea Appino, tra le realtà più apprezzate della scena punk/folk/indie italiana, è pronta finalmente a godersi una visibilità più ampia, dopo anni di gavetta e di successi arrivati solo dopo la svolta dei primi Duemila.

In attesa di poterli ammirare durante la kermesse ligure, riascoltiamo insieme cinque dei loro brani migliori.

Zen Circus: le canzoni migliori

Apprezzati a tratti dalla critica, mai idolatrati da grandi masse, ma forti di uno zoccolo duro di fedelissimi, gli Zen Circus hanno scritto brani intensi e corrosivi, passando con agilità dal punk più puro delle origini a quello annacquato degli ultimi anni, senza mai tradire la propria anima tremendamente folk.

Zen Circus
FONTE FOTO: https://www.facebook.com/thezencircus/

Zen Circus – Andate tutti affanculo

Title track del loro primo disco totalmente in italiano, è uno dei brani di maggior successo nella storia della band, amata da tutti i loro fan, nonostante la lunghezza di circa otto minuti. Un pezzo indie folk che riassume in tutta la sua durata lo spirito irriverente ma melodico della formazione. Grazie anche a questo brano, il disco divenne uno dei più apprezzati dalla critica, tanto da essere inserito nella lista dei 100 migliori album italiani da Rolling Stone Italia (alla posizione 95).

Ascoltiamo insieme uno dei pezzi simbolo della band toscana:

Zen Circus – Viva

Primo estratto dal loro ottavo album, Canzoni contro la natura, Viva è un brano che mescola un po’ dell’anima punk del gruppo delle origini, basandosi però su una melodia che ricorda il vecchio combat folk degli anni Ottanta-Novanta (e anche un po’ i blink-182 nel riff iniziale). È ancora oggi uno dei loro maggiori successi su YouTube.

Ecco il video di Viva:

Zen Circus – Ilenia

Singolo di maggior successo del nono album, La terza guerra mondiale, è un brano pop punk di buona fattura, dal testo ricco di riferimenti e immagini un po’ paradossali, tipica caratteristica dello stile della band di Andrea Appino.

Di seguito il video ufficiale, diretto da Stefano Poletti:

Zen Circus – L’anima non conta

Altro singolo estratto dall’album del 2016, La terza guerra mondiale, è una ballata molto raffinata, in cui l’anima pop della band viene messa in risalto, insieme a quella cantautorale di Appino.

Ascoltiamo insieme questo delicato brano:

Zen Circus – Catene

Primo singolo dell’ultimo album della band, Il fuoco in una stanza, ha contribuito a trascinare a un discreto successo commerciale il disco, che ha debuttato al settimo posto nella classifica FIMI. Ha ricevuto una nomination per la Targa Tenco come miglior canzone dell’anno.

Questo il video ufficiale del brano:

FONTE FOTO: https://www.facebook.com/thezencircus/

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 14-01-2019