Cinque grandi classici della carriera di Lenny Kravitz

Lenny Kravitz, le canzoni più belle: dal primo singolo Let Love Rule alla ballatona anni Duemila I’ll Be Waiting.

Lenny Kravitz è uno dei talenti più completi della storia della musica leggera. Chitarrista eccellente ma anche grande cantante, bassista, tastierista, armonicista e batterista, e soprattutto compositore di straordinaria sensibilità, ha attraversato diversi generi durante la sua carriera, senza mai perdere la propria identità.

Ripercorriamo il suo incredibile percorso artistico attraverso cinque dei suoi brani più famosi.

Lenny Kravitz: le canzoni più belle

Lenny Kravitz
FONTE FOTO: https://www.facebook.com/lennykravitz/

Lenny Kravitz – Let Love Rule

Nel 1989 Lenny fece il suo debutto sul mercato discografico con questo tra neopsichedelia e funk rock, title track del suo primo album. Il successo fu tutto sommato relativo (ma è stato molto rivalutato nel corso degli anni), però fece intuire il potenziale dell’ancora giovanissimo artista.

Nel video è possibile vedere l’allora moglie di Kravitz, Lisa Bonet. Ecco Let Love Rule:

Lenny Kravitz – Are You Gonna Go My Way

Hard rock con evidenti venature funk per questo classico della carriera di Kravitz, title track del suo terzo album, datato 1993. Negli anni è stata reinterpretata da molti artisti, tra cui Metallica, Tom Jones e RObbie Williams e anche Mel B.

Grazie al suo iconico riff principale è ritenuta ancora oggi una delle canzoni più belle degli anni Novanta. Di seguito il video di Are You Gonna Go My Way:

Lenny Kravitz – Fly Away

Altro riff iconico per questo brano del 1998, tratto dall’album 5. Con questo disco Lenny si avvicina a sonorità più tendenti al pop mainstream, e i risultati sono un successo più immediato (ma che allontana alcuni purisit).

Al di là della maggior attenzione alla melodia, Fly Away rimane comunque un bel pezzo rock di quelli che entrano facilmente nella testa e nel cuore degli ascoltatori. Ecco il suo video ufficiale:

Lenny Kravitz – Again

Se c’è un momento in cui possiamo dire che Lenny Kravitz ha raggiunto il cuore del pubblico italiano, questo è stato il 2000, con il lancio della romantica ballata Again, inedito tratto dal suo Greatest Hits.

Con questo brano, infatti, per la prima volta l’artista ha conquistato la vetta della nostra classifica, ampliando enormemente la sua fama anche nei nostri confini. Lasciamoci trascinare dalla melodia irresistibile di Again. Ecoc il video ufficiale:

Lenny Kravitz – I’ll Be Waiting

Chiudiamo questa breve playlist con un’altra ballata molto apprezzata di Lenny, I’ll Be Waiting, tratta dall’album It’s Time for a Love Revolution del 2008. Un altro pezzo capace di scalare la classifica italiana, fino al quarto posto.

D’altronde, è una delle ballate più romantiche della sua carriera. Di seguito il video di I’ll Be Waiting:

FONTE FOTO: https://www.facebook.com/lennykravitz/

ultimo aggiornamento: 25-05-2019