Madonna, Like a Prayer: la storia e le curiosità su una della canzoni più famose della cantante di origine italiana.

Il 3 marzo 1989 usciva una delle canzoni più importanti nella carriera di Madonna: Like a Prayer. Primo singolo estratto dall’album omonimo, venne scritta e prodotta dalla stessa popstar di origine italiana e da Patrick Leonard.

Nel percorso artistico della signora Ciccone, Like a Prayer rappresenta un punto di svolta verso una maggiore maturità sia musicale che testuale. Andiamo a scoprire tutti i segreti e le curiosità su questo celebre brano e sul suo ancor più celebre video.

Madonna, Like a Prayer: la storia

Nell’88 l’artista si trovava in un momento difficile della propria vita. Arrivata a trent’anni (età in cui la madre morì), vedeva naufragare il proprio matrimonio con Sean Penn e disprezzare i suoi primi lavori da attrice.

Dalle profonde riflessioni sulla sua vita nacque un approccio nuovo nel suo modo di scrivere musica. Affiancata dal collaboratore di fiducia, Patrick Leonard, l’artista diede così vita a un brano in cui dovevano confluire tutte le sue emozioni e le tensioni (anche religiose) di quel periodo: Like a Prayer.

Nel brano la cantante racconta la storia di una ragazza talmente innamorata di Dio, da considerarLo l’unica figura maschile della sua vita. All’interno del testo sono quindi presenti alcune formule liturgiche utilizzate con un senso trasfigurato, che ne altera il significato originale, rendendolo spesso ambiguo.

La musica è un pop rock piuttosto standard, con però alcune incursioni gospel che rendono il tutto in una certa maniera più sacrale, nella sua profanità.

Madonna
Madonna

5 curiosità su Like a Prayer di Madonna

-Il coro gospel che canta nel brano, gli Andrae Crough, si rifiutò di comparire nel video musicale della canzone.

Like a Prayer fu la prima canzone di un’artista mainstream a essere utilizzata in uno spot prima della pubblicazione nei negozi. Lo spot in questione era quello della Pepsi…

-…Ma la successiva pubblicazione del video ufficiale della canzone portò alla subitanea rottura del rapporto tra Madonna e la Pepsi. Nel video infatti venivano mostrate immagini forti, come un bacio tra la cantante e un uomo di colore, la comparsa di stimmate sulle sue mani e una danza davanti a croci che bruciano, che scioccarono il mondo e portarono l’azienda americana alla decisione di stracciare ogni tipo di accordo commerciale con l’artista.

-Proprio per il suo carattere rivoluzionario, il video di Like a Prayer è ritenuto quello più importante e sconvolgente nella storia di Mtv, dietro alla sola clip di Thriller di Michael Jackson.

-Al di là delle critiche e delle censure, Like a Prayer raggiunse il numero 1 in tutte le classifiche più importanti del mondo, Italia compresa.

Di seguito il celebre video di Like a Prayer:

TAG:
curiosità madonna Michael Jackson Patrick Leonard

ultimo aggiornamento: 02-03-2019


È morto Stephan Ellis, bassista dei Survivor ai tempi di Eye of the Tiger

Mahmood conquista la classifica degli album con Gioventù bruciata