Sanremo 2019: la seconda serata del Festival

La seconda serata del Festival di Sanremo 2019, condotto da Claudio Baglioni, Claudio Bisio e Virginia Raffaele.

Anche la seconda serata del Festival di Sanremo 2019 è andata in archivio. Dopo la scorpacciata di musica di ieri, con tutte e 24 le canzoni presentate per la prima volta nel Teatro Ariston, oggi è stato il momento del secondo ascolto per la metà delle canzoni in gara.

Sono stati 12 i protagonisti della serata di oggi: tra loro Arisa, Loredana Bertè e Nek. Ma c’è stato spazio anche per i grandi ospiti della nostra musica: Fiorella Mannoia, Riccardo Cocciante e Marco Mengoni (con Tom Walker).

Festival di Sanremo 2019
Fonte foto: https://www.facebook.com/festivaldisanremo

La seconda serata di Sanremo 2019

Questa la scaletta della seconda serata del Festival: Achille Lauro, Einar, Il Volo, Arisa, Nek, Daniele Silvestri, Ex-Otago, Ghemon, Loredana Bertè, Paola Turci, Negrita, Federica Carta e Shade.

In attesa della diretta, Claudio Baglioni ha riscaldato l’atmosfera al Tg1, come dimostra questo tweet:

Si parte con il direttore artistico che canta un altro suo classico, Noi no. Dopo la presentazione inizia la seconda manche. Si parte con Achille Lauro e la sua Rolls Royce.

Segue uno dei vincitori di Sanremo Giovani 2018, Einar, che canta Parole nuove, un brano che ieri non ha convinto la critica (nemmeno noi). Anche oggi la sua prestazione vocale non è negativa: basterà per farci cambiare idea?

Dopo un breve siparietto dei ‘due Claudii’, è il momento de Il Volo, tra i favoriti di questo Festival con la loro Musica che resta, scritta anche da Gianna Nannini. Altra semi-standing ovation per i ‘tre tenorini’, che dalle parti dell’Ariston piacciono davvero tanto.

È il turno di Arisa con la sua ballabile Mi sento bene, una canzone dal ritornello trascinante. Un brano apparentemente banale ma molto complesso da cantare.

Dopo quattro artisti in gara è il turno del primo grande ospite di stasera: Fiorella Mannoia. La cantante romana presenta il suo nuovo singolo, Il peso del coraggio, che anticipa l’album Personale.

La grandissima interprete ovviamente ripropone anche il suo brano più famoso, Quello che le donne non dicono, in duetto con Claudio Baglioni.

La gara riprende con Nek, che canta il suo brano Mi farò trovare pronto. Grande energia per l’artista di Sassuolo.

Parentesi dalla musica. Claudio Baglioni e Virginia Raffaele introducono con un siparietto un altro ospite, Pippo Baudo.

Dopo questo simpatico momento d’intrattenimento è il turno di Daniele Silvestri e Rancore, con la splendida Argentovivo.

Altra pausa dalla musica: torna sul palco di Sanremo Michelle Hunziker, che si riunisce all’amico Claudio Bisio, a Virginia Raffaele e Claudio Baglioni.

Parte la seconda metà della gara di oggi con gli Ex-Otago, la band genovese che presenta il brano Solo una canzone. Alla fine dell’esibizione una ragazza dalle prime file abbraccia il cantante del gruppo: che sia la sua fidanzata?

Torna quindi sul palco di Sanremo Marco Mengoni, che si esibisce con la sua Hola (I Say) in compagnia di Tom Walker. Grandi emozioni con il vincitore di Sanremo 2013, che canta anche accompagnato da Claudio Baglioni un accenno di L’essenziale.

Bellissimo il duetto del direttore artistico e del cantante di Ronciglione sulle note di Emozioni di Lucio Battisti. Un momento davvero intenso.

La gara riprende con l’ottavo concorrente di oggi, Ghemon e la sua Rose viola, un brano raffinato che ha convinto molti già nella prima serata.

Il ritmo della competizione accelera. Senza pause, è il momento di Loredana Bertè, che canta Cosa ti aspetti da me?. Il brano alla Vasco dell’artista calabrese fa impazzire l’Ariston, che le tributa una meritata standing ovation.

Terzo concorrente di fila a esibirsi. È il turno di un’altra signora della musica italiana, Paola Turci, che presenta la raffinata L’ultimo ostacolo. Quanta eleganza nella sua performance!

I penultimi concorrenti di questa seconda serata sanremese sono i rocker Negrita, che cantano I ragazzi stanno bene. Anche oggi il gruppo toscano appare in palla, quasi ipnotici nel loro midtempo semiacustico e molto orecchiabile.

Gli ultimi artisti a esibirsi questa sera sono Federica Carta e Shade, che cantano la loro hit pop già pronta a conquistare le radio, Senza farlo apposta.

Terminata la gara, almeno per stasera, prende la scena Claudio Baglioni, che canta la sua splendida Questo piccolo grande amore. Sul palco lo raggiungono subito dopo i comici Pio e Amedeo.

Dopo una pausa piuttosto lunga, torna sul palco di Sanremo la musica: è il momento di Riccardo Cocciante. Con il grande cantautore franco-italiano c’è anche un ex vincitore di Sanremo, Giò Di Tonno.

Dopo un brano tratto dal musical Notre-Dame de Paris, il piccolo grande Cocciante duetta con Claudio Baglioni sulle note di Margherita. Un’esibizione che manda in visibilio il Teatro Ariston.

Le emozioni di questa seconda lunga serata non sono ancora finite! Dopo Riccardo è il turno di Michele Riondino e Laura Chiatti, che cantano Un’avventura di Lucio Battisti, il brano che dà il titolo al film musical che li vede protagonisti.

In chiusura di serata viene consegnato il Premio alla Carriera al compianto Pino Daniele. L’Ariston si alza in piedi per tributare un omaggio alla memoria dell’artista napoletano. Il viene consegnato alle figlie dell’indimenticabile bluesman. Un’ultima commovente emozione prima del termine di questo secondo appuntamento di Sanremo 2019.

FONTE FOTO: https://www.facebook.com/festivaldisanremo

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 06-02-2019