Coachella 2019: la line-up del festival più importante degli USA

È stata annunciata la line-up di uno dei festival più importanti d’America, il Coachella Music and Arts: ecco gli artisti in cartellone.

Dopo una lunga attesa, è stata finalmente annunciata la line-up del Coachella Music and Arts Festival 2019, che si terrà all’Emporio Polo Club di Indio, in California, nei weekend che vanno dal 12 al 14 aprile e dal 19 al 21 aprile. Come ogni anno, anche in quest’edizione, segnata dal forfait di Kanye West, non mancano i grandissimi nomi della musica americana. Ecco tutti i protagonisti in cartellone.

Coachella 2019: la line-up

Gli headliners di questa edizione saranno Childish Gambino, i Tame Impala e Ariana Grande. Ma del cast faranno parte anche Solange, Janelle Monáe, Billie Eilish, The 1975, Anderson . Paak, i Weezer, Jaden Smith, J Balvin, Bad Bunny, Khalid, Pusha T, Rosalia e tanti altri ancora.

Il grande assente sarà Kanye West che, dopo un iniziale accordo, ha fatto un passo indietro a causa delle dimensioni del palco, per lui ‘artisticamente limitanti’. La grande novità di questa edizione sarà invece lo streaming integrale dei due weekend, che permetterà a milioni di americani di vedere lo show a distanza.

Ariana Grande
Ariana Grande

Cos’è il Coachella?

Il Coachella Music and Arts Festival è un evento annuale che si svolge nell’arco di due o tre giorni, solitamente, verso la fine di aprile in California. Deve la sua fama alla presenza di star della musica non solo americana, ma anche messicana ed elettronica. La prima edizione si tenne, senza successo nel 1999. Dalla seconda, del 2001, l’affluenza di pubblico ha cominciato a crescere fino ad arrivare ai livelli monstre degli ultimi anni.

Tra gli artisti che si sono esibiti sul palco dell’Empire Polo Fields nel corso degli anni ricordiamo nomi importantissimi come Iggy Pop, Björk e Prince. Nel 2018 i grandi protagonisti sono stati Beyoncé, Eminem, Ariana Grande e The Weeknd.

Di seguito un estratto dalla performance di Beyoncé con J Balvin al Coachella 2018:

ultimo aggiornamento: 04-01-2019