La conferenza stampa in vista della serata finale del Festival di Sanremo

La conferenza stampa in vista della serata finale del Festival di Sanremo

Conferenza stampa in vista della serata finale del Festival di Sanremo. Ecco il commento dei protagonisti

Si è tenuta questa mattina la conferenza stampa in vista della serata finale del Festival di Sanremo. Ecco il commento dei protagonisti della kermesse che si sta avviando alla conclusione.

Imitare il ministro Boschi? Satira

Virginia Raffaele ha dichiarato: “Sanremo non l’ho vista a furia di fare camerino-Ariston, suppongo sia bella. Imitare il ministro Boschi? Le imitazioni politiche sembrano satira di costume e viceversa. Come si preparano le imitazioni? Scrivo col mio autore, Giovanni Todescan, per questa occasione ci ha aiutato Federico Taddia. L’improvvisazione c’è, un bel po’, quando si crea una bella sinergia con la spalla è divertente provocarlo e improvvisare. I miei colleghi sono stati bravi e al gioco, ottima performance. Stasera abbiamo organizzato: andiamo ad ubriacarci noi tre e Beppe Vessicchio. E’ sempre un work in progress. Come mi sento quando mi avvicino alla zona pericolo? Non ci penso. Le reazioni sono le più disparate e mi diverto certe volte ad osservarle per capire i personaggi che vado ad interpretare. Fare un one woman show? E’ sicuramente uno dei sogni che ho nel cassetto, vediamo se in futuro si potrà fare. Scusate la voce da trans. Volevo ringraziarvi. Voi, Carlo che ha creato un’atmosfera serena e bellissima. Grazie a voi, perché non mi aspettavo un’accoglienza così”.

Mi sento italiana, sono italiana

Ha parlato anche Madalina Ghenea: “Fare l’attrice vuol dire avere una vita piena di esperienze. Ormai sono adottata. Mi sento italiana, sono italiana“.

Domani non ci saranno Ghenea e Raffaele

Nella conferenza stampa di domani non saranno presenti Virginia Raffaele e Madalina Ghenea, mentre Gabriel Garko e Carlo Conti saranno a disposizione dei giornalisti.

ultimo aggiornamento: 13-02-2016