Il mondo conosceva oggi Ritorno al Futuro: ricordate tutte le canzoni del primo film della saga?

Il 3 luglio 1985 usciva nelle sale cinematografiche il capolavoro indiscusso (anche musicale) Ritorno al Futuro. Colonna sonora di Alan Silvestri, spazio ai big della musica dell’epoca.

Data storica il 3 luglio per quanto riguarda il mondo del cinema ma non solo. Correva l’anno 1985 e sui grandi schermi faceva la sua comparsa Back To The Future, Ritorno al futuro per il pubblico italiano. Il genio di Robert Zemeckis e Spielberg e le interpretazioni di un giovanissimo Michael J. Fox e di un immenso Christopher Lloyd avrebbero presto fatto sognare milioni di spettatori.

Grandi meriti vanno anche ad Alan Silvestri, uno che non gode della stessa fama degli altri ma che ha contributo in maniera incisiva al grande successo della pellicola. Proprio Alan, infatti, è uno dei grandi protagonisti e curatori della colonna sonora di Ritorno al Futuro.

La colonna sonora di Ritorno al Futuro

La colonna sonora del film è affidata alla Outatime Orchestra ed è stata scritta e composta proprio da Alan Silvestri. A lui l’arduo compito di creare il tema musicale principale di un film di fantascienza diverso dal solito. Niente alieni né invasioni galattiche. Una commedia a spasso nel tempo adatta a tutti, leggera e divertente ma allo stesso tempo in grado di tenere tutti con il fiato sospeso. Risate e adrenalina messe in musica. Missione compiuta.

Di seguito il video con l’esecuzione della colonna sonora di Ritorno al Futuro da parte della Outatime Orchestra di Alan Silvestri.

Ritorno al Futuro: le canzoni del film

Da un punto di vista musicale l’impatto iniziale è travolgente e porta la firma proprio di Alan Silvestri. È stato proprio lui infatti a suggerire di  Huey Lewis & The News. Se il nome della band non vi dice niente sicuramente il titolo della canzone vi farà sobbalzare: The Power of Love.

Di seguito il video di The Power of Love

La seconda canzone in ordine di apparizione è Time Bomb Town di Lindsey Buckingham che addirittura inserisce nella pellicola in tocco esotica con un accompagnamento latino-americano. Altra presenza illustre nel film è quella di Eric Clapton con la sua Heaven Is One Step Away, destinata a diventare uno cavalli di battaglia di uno dei più grandi chitarristi dei nostri anni.

Ecco il video di Heaven Is One Step Away

Fantastica l’altra canzone simbolo della colonna sonora di Ritorno al FuturoBack in Time di Huey Lewis & The News, un funk aggressivo al punto giusto. Non manca un pizzico di gusto retrò anche nella scelta delle canzoni. The Wallflower (Dance with Me Henry) di Etta James ha fatto fare a mezza America un salto nel passato. Degno del film. La parentesi dedicata alla musica del passato prosegue con il blues di Night Train di Marvin Berry and the Starlighters e finisce sulle note di Earth Angel, sempre di Marvin Berry and the Starlighters.

Di seguito il video di Back in Time di Huey Lewis & The News

Poi la chitarra finisce nelle mani di Marty McFly che regala un’anteprima di Johnny B. Goode di Chuck Berry. Il suo pubblico non avrebbe apprezzato, quello radunato nelle sale cinematografiche sì. Riascoltiamola insieme:

Fonte foto: https://www.facebook.com/Filmeattorianni80/

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 02-07-2018

Nicolò Olia