Uno stalker ha minacciato Katy Perry per mesi: la cantante dopo aver denunciato l’accaduto ha finalmente ottenuto la protezione legale dalla polizia.

Katy Perry ha ricevuto per mesi minacce da uno stalker! La brutta vicenda è stata raccontata dal portale americano TMZ. Stando al noto sito di gossip e dintorni, la neo-mamma avrebbe ricevuto per mesi messaggi preoccupanti da un uomo di 38 anni e avrebbe subito chiesto aiuto alla polizia, ottenendo dopo una lunga attesa la protezione legale!

Katy Perry minacciata da uno stalker: cosa è successo

Stando a quanto riferito da TMZ l’uomo, il 38enne William Terry, per mesi e mesi avrebbe commentato in maniera ossessiva i post sui social della popstar americana. Non contento, sarebbe arrivato fino a minacciare il suo compagno, l’attore Orlando Bloom.

Katy Perry
Katy Perry

Dalle parole ai fatti, lo stalker in questo mese di settembre avrebbe deciso di agire, tentando di entrare nella casa dei due neo-genitori. Fortunatamente, dopo aver scavalcato la recinzione della residenza delle due star a Beverly Hills, l’uomo è stato fermato dalla sicurezza e quindi arrestato.

Katy Perry sotto protezione

Ma la vicenda non si è chiusa qui. Terry è stato infatti subito rilasciato, e la Perry per sentirsi tranquilla ha deciso di presentare in tribunale tutto il materiale social a sua disposizione, rendendo note le minacce di morte a Orlando Bloom e alla sua famiglia. Minacce e commenti con espliciti riferimenti sessuali che andavano avanti ormai dal mese di dicembre.

Così la corte, dopo aver attentamente visionato i documenti portati dalla 35enne cantante americana, ha deciso di emettere un ordine restrittivo nei confronti dello stalker, per il momento della durata di un solo mese. Alla scadenza ci sarà una nuova udienza. Almeno per qualche settimana dunque Katy potrà godersi una tranquillità che le mancava ormai da quasi un anno.

Di seguito il video di Teary Eyes:

TAG:
Katy Perry

ultimo aggiornamento: 17-09-2020


Cardi B e Offset divorziano dopo tre anni di matrimonio

Al Bano e la polemica sulla pensione da 1470 euro: “Ho solo solo risposto a una domanda”