Drake e Kanye West sono i protagonisti del dissing del momento: l’ultimo attacco è del rapper americano, che ha reso noto l’indirizzo del collega.

L’epoca dei dissing non è finita. Il rap game americano, o meglio nordamericano, è stato infiammato negli ultimi giorni da uno scontro a distanza che ha visto per protagonisti due supermassimi della musica internazionale: Drake e Kanye West. Botta e risposta continui che si dimostrano molto funzionali per entrambi, infaimmando l’hype dei fan in vista dell’uscita di Certified Lover Boy del rapper canadese e di Donda, il sudatissimo e attesissimo disco del rapper di Chicago. L’ultimo affondo è stato proprio di Kanye, che ha tentato un colpo basso per spiazzare il rivale. Ma la reazione non è stata quella prevista…

Kanye West
Kanye West

Kanye West contro Drake: spunta l’indirizzo del rapper canadese

Tutto è iniziato con il dissing di Drake nei confronti di Kanye West presente in Betrayal, nuova canzone dell’artista canadese con Trippie Redd. Per rispondere, l’artista americano ha pubblicato su Instagram lo screen di un messaggio contenuto in una chat di gruppo. Dopo aver aggiunto Pusha-T, altro artista dissato da Drake, Kanye ha pubblicato un’immagine di Joker con una velata minaccia.

Non poteva però bastare, e quindi è passato ai fatti. Qualche minuto più tardi il rapper ha pubblicato sui social l’indirizzo di casa di Drake. Un’immagine rimasta sul web pochi secondi, poi subito rimossa. Ma il danno ormai era fatto, e lo screen ha iniziato a circolare diventando virale in rete.

La reazione di Drake al colpo basso di West

Vedere il proprio indirizzo di casa reso noto e pubblico per chiunque, se si è una superstar come Drake, potrebbe non essere il massimo. Ma la reazione del rapper canadese non è stata proprio quella che ci si sarebbe attesi. L’artista ha infatti pubblicato sui social un video ironico accompagnato da una sua fragorosa risata. Che stia architettando una contromossa?

TAG:
Drake Kanye West

ultimo aggiornamento: 24-08-2021


Taylor Swift debutta su TikTok: il suo primo video

“Un giorno potrei identificarmi come trans”: la confessione di Demi Lovato