Kanye West cancella le date del tour: ricoverato per stress

Perché i Green Day si chiamano così?

Per la sua salute e la sua sicurezza il famoso rapper statunitense Kanye West è stato ricoverato contro la sua volontà al Ronald Reagan UCLA Medical Center

Brutte notizie per i fans del rapper americano Kanye West: lo stesso ha cancellato le 21 date rimanenti del suo tour statunitense, iniziato lo scorso agosto, il “Saint Pablo Tour”. Il motivo è che attualmente l’uomo è sotto osservazione in un ospedale di Los Angeles in cui è stato ricoverato per essere sottoposto a esami psichiatrici perché è apparso esaurito.

Secondo fonti delle forze dell’ordine, i poliziotti hanno risposto a una richiesta di intervento per “disturbo alla quiete pubblica” arrivata dalla casa del cantante. Il rapper sarebbe esaurito a seguito di grave carenza di sonno: secondo Tmz, quando sono stati chiamati i soccorsi si comportava “in modo strano”.

Kanye West avrebbe opposto resistenza al trasporto in ospedale e, una volta ricoverato, è stato sottoposto a una visita psichiatrica.

Gli ultimi tempi

Kris Jenner, la suocera di Kanye West, ha spiegato in un’intervista che il rapper è semplicemente stanco per i molti impegni dell’ultimo periodo e che ha bisogno di riposo: negli ultimi tempi pare non abbia trovato il tempo di dormire poichè oltre ad essere rapper è anche fashion designer. Senza dimenticare che la moglie, Kim Kardashian, era stata rapinata da alcuni uomini armati in un appartamento di Parigi.

Periodo da dimenticare per Kanye West e la sua famiglia.

In molti, però, ritengono che la cancellazione del Tour sia da mettere in relazione con quanto accaduto nei live di San Jose e a Sacramento, in California, durante i quali il cantante ha fatto commenti dal palco che hanno attirato molte critiche dai suoi fan: nel primo ha detto che avrebbe votato per Donald Trump, nel secondo se l’è presa con un sacco di gente, tra cui Beyoncé e Jay Z, e se n’è andato dal palco dopo sole tre canzoni.

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 23-11-2016

Licia De Pasquale

Per favore attiva Java Script[ ? ]