Il giovane Justin Bieber ha superato in classifica la regina delle vendite Adele, sia nel Regno Unito che negli States.

Ancora un record per l’ex bad boy, Justin Bieber: ed è un record non da poco, visto che negli States il giovanissimo artista ha addirittura superato la regina delle vendite, Adele, che con il suo ultimo album aveva sbaragliato la concorrenza. E invece Justin Bieber ha raggiunto la vetta americana grazie ai singoli estratti dall’ultimo album: e in Uk i suoi Love Yourself, Sorry e What Do You Mean occupano i primi tre posti della classifica. Ed è stato grazie a Sorry che Justin Bieber è riuscito a scalzare Adele: nella Hot 100 di Billboard la cantante inglese è ora seconda, con il suo Hello, tra due brani di Bieber che sono al primo e al terzo posto.

I singoli vincenti: il segreto del successo di Justin Bieber

Tra i due album, quello di Adele e quello di Justin Bieber, c’è stata una settimana di differenza nell’uscita: Purpose è stato rilasciato il 13 novembre, 25 di Adele, invece, il 20 novembre. Ma al momento dell’uscita del suo ultimo album, Justin Bieber aveva già conquistato tutti con What Do You Mean, lanciato in estate, e con Sorry.

Due brani che gli hanno spalancato le porte per un ritorno in grande stile, dopo tutte le chiacchiere soprattutto sulla vita privata, sia per qualche episodio spiacevole che per la vita amorosa.

Justin pensa ancora a Selena?

Vita privata e amori, uno, quello turbolento e finito con Selena Gomez. Mentre è ormai alla luce la nuova storia d’amore di Justin Bieber (un bacio con Hailey Baldwin pubblicato su Instagram), alcune frasi pubblicate dallo stesso ragazzo fanno venire qualche dubbio. Justin penserà ancora a Selena?

Ho detto: Sei fantastica, lei ha risposto: Devi essere pazzo. Io ho detto: No, magari un po’. Non parlo molto ma quando lo faccio dico sempre ciò che penso. Giuro, conosco un angelo, mi manchi. Questa la frase apparsa in un post: a chi sarà riferita?

TAG:
adele Justin Bieber purpose selena gomez slider sorry what do you mean

ultimo aggiornamento: 13-01-2016


Paris Hilton, il ritorno alla musica dell’ereditiera

Il ritorno di Ronan Keating, venerdì il nuovo singolo