Janis Joplin, la sua storica Porsche messa all’asta

La Porsche storica di Janis Joplin sarà battuta all’asta il 10 dicembre a New York.

Non è solo un’automobile d’epoca ma è anche la Porsche appartenuta a Janis Joplin. La 356C 1600 Cabriolet del 1965 dell’artista, morta all’età di 27 anni per overdose, sarà battuta all’asta il prossimo 10 dicembre da Sothebys’ a New York. La vettura era stata comprata da Janis Joplin nel 1968: l’artista, però, aveva operato dei ritocchi personalizzati, facendola verniciare per coprire quel bianco giudicato troppo noioso. E così la Porsche dell’artista si trasformò in un trionfo di colori, piena di farfalle, meduse e un ritratto della stessa Joplin con la sua band. Una macchina che Janis utilizzava spesso e che dopo la morte, due anni più tardi rispetto all’acquisto, passo di proprietà, andando a finire nelle mani del suo manager.
Negli anni ’90 la famiglia di Janis Joplin decise di farla restaurare e dal 1995 è esposta nella “Rock and Roll Hall of Fame Museum” di Cleveland. Poco tempo fa la decisione di venderla: il prossimo 10 dicembre l’auto passerà di mano e la casa d’aste prevede che si arriverà a venderla per una cifra vicina ai 400.000 dollari.
La Joplin è stata protagonista, negli ultimi giorni, di un documentario proiettato al Festival del Cinema di Venezia.

Leggi anche : La psichedelica Porsche di Janis Joplin all’asta di Sotheby’s di New York

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 17-09-2015

Redazione Notizie Musica