Italia in finale a Euro 2020, sconfitta a Wembley la Spagna: il segreto del successo è anche la musica di Raffaella Carrà.

Non è stata una gara normale la semifinale di Euro 2020 tra Italia e Spagna. Sul campo si sono sfidati infatti due dei paesi che maggiormente hanno amato Raffaella Carrà, la showgirl italiana più internazionale di sempre. E lo hanno fatto esattamente il giorno dopo la scomparsa improvvisa della grande Raffa, all’età di 78 anni. Nata a Bologna, artisticamente cresciuta a Roma, la diva dal caschetto biondo era riuscita nell’impresa di unire il mondo intero. Ma era rimasta sempre veracemente italiana, e la vittoria della Nazionale ai rigori nella semifinale del 6 luglio non può che essere anche (un po’) merito suo.

Raffaella Carrà: A far l’amore comincia tu a Wembley prima di Italia-Spagna

Che la gara avesse una protagonista speciale sullo sfondo, o nel cielo, era palese. Il giorno dopo la scomparsa della grande Carrà la commozione era ancora fortissima, e l’Italia aveva voluto fortemente tributare alla regina della tv un omaggio sentito, con il placet della stessa Spagna, che ha amato Raffaella come noi, o forse anche di più.

Raffaella Carrà
Raffaella Carrà

Così, non deve stupire se a un certo punto, durante il riscaldamento degli Azzurri, dalle casse dello stadio di Wembley, lo storico impianto londinese che ha ospitato il match, è risuonata una delle sue hit più famose: A far l’amore comincia tu. Di seguito il video:

Roberto Mancini ricorda Raffaella Carrà dopo la vittoria

Al di là dell’aspetto musicale, l’Italia di Mancini ha per la prima volta sofferto davvero in questa edizione degli Europei, riuscendo a strappare, con le unghie e con i denti, il pass per la finale solo ai rigori. Una vittoria che ha regalato una gioia enorme agli italiani, e che lo stesso commissario tecnico ha voluto dedicare proprio a una grande italiana che ci ha lasciati solo poche ore fa. Per festeggiare il trionfo ha infatti twittato sul proprio account ufficiale un ritornello celebre di Raffaella: “Ma che musica maestro“. Di seguito il tweet:

TAG:
Raffaella Carrà strillo

ultimo aggiornamento: 07-07-2021


Raffaella Carrà all’Eurovision 2022 e Sanremo: la rivelazione dei dirigenti Rai

Maneskin, la scalata continua: sono in top 5 nella classifica americana