Il genio indiscusso Prince Rogers Nelson ha lanciato ben due nuovi album in studio, che sono stati pubblicati in contemporanea dalla Warner Bros.

Art Official Age Plectrumelectrum sono i titoli dei due nuovi album di Prince e sono completamente diversi l’uno dall’altro: il primo è un album solista, un incrocio strabiliante di soul, R&B e funk, mentre il secondo è della nuova band di Prince, le 3rdEyeGirl, ed è una sorta di elettrizzante sintesi di funk-rock contemporaneo.

Anticipati in radio dal singolo ‘Funknroll‘, gli album di Prince sono usciti in questi giorni e segnano lo storico ritorno alla Warner Bros, oltre al ritorno dell’artista nel mondo della musica mondiale.

Emblematiche le parole del presidente e Ceo della Warner, Cameron Strang:

“Prince è uno dei pochissimi artisti visionari che hanno davvero ridefinito e dato nuova forma alla musica e alla cultura moderna. Negli ultimi 35 anni, non ha mai smesso di evolversi, mettendosi alla prova, re-inventando il suo sound e spingendosi oltre i limiti”.

Prince lasciò l’etichetta Warner 18 anni fa in nome dell’indipendenza. Una cosa è certa: Prince si autocelebra.

Il folletto di Minneapolis mancava dalla scena dal 2010 quando uscì 20Ten. E’ da sempre l’anti Jackson, l’anima ‘nera’ della musica funk ma, anche, del rock classico, del pop, del rap e persino del rock sinfonico.Dopo lo strepitoso successo mondiale degli anni ’80 e ’90, dove ha interpretato i ruoli di cantautore, polistrumentista, compositore, produttore discografico, attore, regista e sceneggiatore, eccolo di nuovo in prima fila.


FKA Twigs ha ricevuto insulti razzisti su Twitter

Nicki Minaj sarà la conduttrice degli MTV EMA 2014