Adriano Celentano torna in tv con Adrian: gli ospiti e il nuovo format dello show dedicato alla serie televisiva ideata dal cantautore.

Nove mesi dopo, Adrian di Adriano Celentano sta per tornare in televisione. Lo ha anticipato Il Corriere della Sera, che ha anche raccontato tutte le novità di un format rivoluzionato.

Dopo lo stop di febbraio, ufficialmente per problemi di salute del cantautore milanese, la serie televisiva tornerà sugli schermi in maniera molto diversa, con uno show che sarà più incentrato sullo spettacolo televisivo che sulla serie in sé. Ecco tutte le possibili novità.

Adriano Celentano in tv con Adrian

Secondo il quotidiano milanese, lo show tornerà in onda il prossimo 7 novembre. Saranno quattro gli appuntamenti, in prima serata su Canale 5 il giovedì. L’impianto sarà totalmente rivoluzionato, con uno show in cui non mancheranno i grandi ospiti.

Tra questi, alcuni grandi conduttori che dovrebbero rappresentare le anime della televisione italiana, ovvero Carlo Conti dalla Rai, Paolo Bonolis per rappresentare Mediaset e Massimo Giletti per La7. Al momento, gli inviti sarebbero stati tutti accettati senza alcun veto.

Adriano Celentano
Adriano Celentano

Gli ospiti di Adrian

Nelle puntate successive dovrebbe esserci spazio per altri grandi nomi della televisione italiana, come Maria De Filippi, Enrico Mentana e Gerry Scotti. Ma non mancheranno gli ospiti musicali. Il primo dovrebbe essere addirittura Luciano Ligabue.

Lo spettacolo televisivo andrà in onda nella prima ora dello show, mentre nella seconda dovrebbero essere trasmessi gli episodi mancanti della serie televisiva. Riuscirà questo nuovo format con un carico enorme di big del mondo dello spettacolo a evitare un nuovo flop a livello di audience?

Di seguito uno spezzone musicale di Adrian con I Want to Know:

https://www.youtube.com/watch?v=IctQcMHeX_Y
TAG:
Adrian adriano celentano Ligabue luciano ligabue news

ultimo aggiornamento: 28-10-2019


Le migliori canzoni di Eros Ramazzotti

Martina Stoessel annuncia tre concerti in Italia nel 2020