Giornata Mondiale lotta all’AIDS: ecco la playlist fondamentale

Il 1° dicembre si celebra la Giornata Mondiale della lotta all’AIDS: sono tanti gli artisti che hanno affrontato questo tema nelle loro canzoni.

La Giornata Mondiale Aids si celebra il 1° dicembre. Si tratta di un’occasione per riportare l’attenzione su questa malattia che ancora oggi colpisce milioni di persone. La lotta all’AIDS deve continuare a essere sempre viva e presente: la consapevolezza è la prima arma per combatterla. Una persona su sette, solo nell’Unione Europea, è ignara di aver contratto il virus dell’Hiv. Questo porta a un ritardo, spesso grave, nelle cure per l’AIDS. Per non parlare della diffusione inconsapevole del contagio.

L’AIDS nella musica

Nel mondo della musica si parla molto, attraverso le canzoni, di questo problema che affligge il mondo.

Doveroso ricordare che, tra le vittime dell’AIDS, c’è stato anche Freddie Mercury. “The Show Must Go On”, uno dei più celebri brani dei Queen, potrebbe essere letta a posteriori come un doloroso saluto a Mercury.

La struggente “Streets of Philadelphia”, del Boss Bruce Springsteen venne inserita nella colonna sonora del film “Philadelphia”, che valse l’Oscar a Tom Hanks. Il film racconta la storia di un brillante avvocato, malato di Aids, che intenta causa al suo studio per averlo licenziato in quanto gay. Nella stessa colonna sonora c’è anche la stupenda “Philadelphia” di Neil Young, che chiude il film.

Il bellissimo brano firmato dagli U2, “Invisible”, è stato registrato per una ONG che si occupa di ricerca. Il ricavato delle vendite su iTunes è andato anche alla lotta contro la malattia.

Per la giornata Aids la nostra playlist continua con “Jesus to a Child”: si tratta di un noto brano cantato da George Michael; è dedicato alla memoria di un amico morto per questa patologia.

Anche Annie Lennox, eccezionale cantante ex Eurythmics, scrisse “Sing” per una campagna di sensibilizzazione su Aids e Hiv.

Lou Reed scrisse “Halloween Parade” nel 1989 per raccontare gli effetti sulla società dopo il boom della malattia negli anni 80. Anche il brano dei Pet Shop Boys, “Dreaming of the Queen”, parla della malattia. Stesso discorso per “The Last Song” di Elton John.

Tra le grandi cantanti americane che hanno prestato la voce per la lotta all’Aids ci sono Mariah Carey con “One Sweet Day” e Janet Jackson con “Together Again”.

Anche Madonna ha dedicato una canzone, “In this life” a Martin Burgoyne e Christopher Flynn, morti in seguito all’infezione. Bellissima anche “Hush, Hush, Hush” di Paula Cole e Peter Gabriel, che affronta la stessa tematica.

Rimani sempre aggiornato sul mondo della musica, lascia la tua email qui sotto:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 29-11-2016

Caterina Saracino