gIANMARIA, Mostro: la data di uscita e tutti i dettagli sul primo album in studio del giovane cantautore.

Mostro è il titolo non solo del primo brano presentato al Festival di Sanremo, nel 2023, da gIANMARIA, ma anche il titolo del suo primo album in studio. Il giovane cantautore vicentino, nonostante sia già piuttosto noto al grande pubblico grazie alla partecipazione a X Factor nel 2021, chiusa con ottimo secondo posto dietro al solo Baltimora, non aveva infatti ancora pubblicato un vero album, se si esclude l’EP Fallirò, pubblicato nel gennaio del 2022. Stavolta il momento è arrivato. Il suo primo album sta arrivando. E lo farà addirittura prima del debutto sul palco dell’Ariston.

gIANMARIA, Mostro: il primo album

Intellettualmente onesto, gIANMARIA ha dato l’annuncio di Mostro già su Instagram, in questi giorni, presentando il disco giustamente come il suo primo album, essendo a tutti gli effetti il suo esordio discografico (l’EP Fallirò era tutt’al più formato dal meglio della sua avventura a X Factor).

Gianmaria
Gianmaria

La data di uscita del disco è il 3 febbraio, in edizione digitale. Arriverà dunque a quattro giorni dalla prima giornata del Festival di Sanremo, e sarà reso disponibile in versione completa, con il brano sanremese, solo dalla settimana successiva, quanto arriverà anche in versione fisica nei negozi di dischi. Racconta lo stesso artista in una diretta: “Sono qua per dirvi faccia a schermo che il mio nuovo disco si intitola Mostro ed esce prima di Sanremo. Il disco è già in pre-order nella versione fisica, cioè cd normale, cd autografato e vinile autografato bianco come me. Conterrà il pezzo di Sanremo che si aggiungerà la sera che lo canterò a mezzanotte e La città che odi“.

La partecipazione a Sanremo

Come abbiamo detto, gIANMARIA è un “figlio” di X Factor, uno dei talenti che maggiormente è entrato nel cuore del pubblico negli ultimi anni. Il suo successo, nonostante la mancata vittoria, era stato tale da far provare all’artista il salto tra i Big di Sanremo già dallo scorso anno. La sua candidatura non venne però accettata da Amadeus, evidentemente non convinto del fatto che potesse essere già pronto dopo così poca esperienza.

Leggi anche
Chi è Gianmaria, il rapper di X Factor che ha conquistato Sanremo

Non a caso, in questo 2023 per arrivare al Festival il cantautore vicentino ha dovuto comunque passare per Sanremo Giovani, concorso in cui ha presentato il brano La città che odi, una canzone che ancora una volta ha confermato il suo talento, portandolo senza troppi patemi alla vittoria e quindi alla conquista dell’Ariston.

Riproduzione riservata © 2023 - NM

strillo

ultimo aggiornamento: 19-01-2023


Korn, le migliori canzoni: da Freak on a Leash a Shoots and Ladders

Angelina Mango in testa alla classifica degli inediti di Amici