Gabry Ponte causa una rissa a Gallipoli? E' tutta una bufala

Gabry Ponte causa una rissa a Gallipoli? E’ tutta una bufala

Nelle scorse ore è circolata la notizia secondo la quale Gabry Ponte avrebbe causato una rissa a Gallipoli. Lo staff del torinese, però, ha smentito l’accaduto.

Il Dj Gabry Ponte nelle settimane precedenti è stato protagonista di uno show che sta facendo discutere: si trovava alla discoteca Le Cave di Gallipoli quando, durante l’esibizione alla consolle, tra un pezzo e l’altro ha deciso di inserire in scaletta anche il suo personale remix di Faccetta Nera che pare abbia fatto scoppiare una vera e propria rissa tra il pubblico che non ha gradito la performance.

Gabry Ponte avrebbe dovuto esibirsi a Civitiella del Tronto, ma la data, come scrive lo stesso dj sulla propria pagina Facebook ufficiale è stata annullata per ragioni non ancora chiarite, nonostante lui fosse in loco pronto ad esibirsi:

“Ciao a tutti, una piccola ma doverosa comunicazione…Purtroppo la mia esibizione prevista per ieri sera a Civitella del Tronto non ha potuto avere luogo. Non mi è stato permesso di esibirmi, e sono molto rammaricato di ciò… sento un vuoto dentro, perché la musica è la mia vita e perché voi che mi seguite e mi supportate siete la mia grande Famiglia. Suonare e farvi divertire mi fa stare bene, e mi ripaga di tutti i sacrifici fatti…di tutti i chilometri percorsi, a volte senza dormire e senza mangiare… e dopo quasi vent’anni ancora mi emoziona come se fosse la prima volta. E per questo alle 7 di mattina sono qui che vi scrivo …e ancora non riesco a prendere sonno pensando alle persone con cui non sono riuscito a condividere queste emozioni ieri sera. Non so quali comunicazioni siano state date o saranno date a riguardo; la verità è che ho fatto un lungo viaggio per arrivare… ed ero lì, stanco ma pronto, presente sul posto, a pochi metri da voi, dove ho cenato, fatto foto e firmato autografi, e ho atteso fino all’ultimo, sperando di riuscire a salire sul palco. Mi scuso con tutti i miei fans che erano presenti, anche se vi posso assicurare che le ragioni dell’annullamento dello show sono state assolutamente indipendenti dalla mia volontà. Spero che avrò la possibilità di ri incontrarvi presto. Un abbraccio forte a tutti… Gabry.”

Intanto lo stff di Gabry Ponte ha dato comunicazione ufficiale della smentita della rissa:

“Salve a tutti, Dancanadlove è una società che cura gli interessi di svariati Artisti, tra i quali “Gabry Ponte”. La notizia riportata sopra associa l’Artista in questione ad un’ideologia che non gli appartiene, inoltre non è fedele alla realtà e presenta gravi errori: 1) la foto, di nostra proprietà ed in nostro possesso, è stata scattata durante un live nei pressi di Frosinone, dove Gabry Ponte ha il braccio SINISTRO alzato. 2) il remix della canzone “faccetta nera” associato alla notizia non è di Gabry Ponte, e non è mai stato dal medesimo suonato, né durante la serata di Gallipoli dello scorso 30 Agosto, né in alcuna altra occasione. 3) non ci sono stati tumulti o insurrezioni di alcun genere né rivolti a Gabry Ponte né tra il pubblico presente. Abbiamo già provveduto a intraprendere le opportune azioni per tutelare i diritti del nostro Artista, e confidiamo nel vostro buon senso chiedendovi di astenervi dal condividere contenuti falsi e tendenziosi che costituiscono di fatto reato di diffamazione a mezzo stampa. Grazie per l’attenzione.”

ultimo aggiornamento: 12-08-2014