Si intitola A Life in Ten Pictures il documentario realizzato dalla BBC, che ripercorre l’incredibile vita di Freddie Mercury, il frontman dei Queen.

Freddie Mercury ha vissuto una vita incredibile. Dalle umili origini a Zanzibar e all’estremità orientale di Londra, ha sfidato gli stereotipi e le convenzioni ed è diventato uno degli intrattenitori più amati della storia. La BBC ha dedicato al frontman dei Queen, intitolato Freddie Mercury: A Life in Ten Pictures, che permette ai fan e al pubblico di conoscere la donna che è stata al suo fianco durante tutta la sua carriera ma anche di dare uno sguardo agli eventi privati della vita dell’iconico cantante, come il party da lui organizzato ad Ibiza in occasione del suo 41esimo compleanno.

Freddie Mercury e Brian May dei Queen
Freddie Mercury e Brian May dei Queen

Freddie Mercury: A Life in Ten Pictures, il nuovo documentario sul frontman dei Queen

Il nuovo documentario sulla vita di Freddie Mercury esce dopo il biopic sui Queen, Bohemian Rhapsody, in cui il leggendario cantante del gruppo è stato interpretato da Rami Malek. Nel nuovo show, targato BBC, si ripercorrono le principali tappe della vita e della carriera dell’interprete, parlando dei vari event che hanno caratterizzato il suo percorso di persona ed artista eclettico. Si parla, infatti, della sua amicizia con David Wigg, giornalista del Daily Express, il quale sapeva che Freddie aveva contratto l’AIDS, fin dalla festa organizzata ad Ibiza per il suo 41° compleanno al Pike’s Club.

Al tempo, il leader dei Queen rivelò le sue condizioni di salute all’amico giornalista, pregandolo di non divulgare la notizia nei suoi pezzi: “David, tu sei un mio caro amico e voglio dirti tutta la verità su questa storia, ma devi promettermi di non scrivere nulla nei tuoi articoli“, queste le parole del cantante riportate da Wigg. Lo stesso giornalista prese parte a quella festa in Spagna e a molti altri party organizzati da Mercury.

Di seguito il video di Living On My Own:

L’amore con Mary Austin

Mary Austin incontrò, per prima volta il frontman dei Queen quando aveva 19 anni e lavorava come assistente nel negozio di abbigliamento alla moda di Londra, Biba. Dopo essere stata corteggiata da un altro membro della band, Brian May, alla fine decise di frequentare Freddie e i due divennero inseparabili. Sono stati insieme per sei anni e hanno condiviso un appartamento nel Kensington Market di Londra, prima che Freddie rivelasse a Mary che era gay. Sebbene la confessione di Freddie pose fine alla loro relazione, i due rimasero amici fino a quando Freddie morì all’età di 45 anni a causa dell’AIDS.

Parlando della sua relazione con Mary, Freddie una volta disse: “Potrei avere tutti i problemi del mondo ma ho Mary e questo mi aiuta. La vedo ancora ogni giorno e le voglio bene ora come non mai. L’amerò finché non esalerò il mio ultimo respiro“. Alla sua morte, nel 1991, Freddie lasciò tutta la sua fortuna, così come la sua villa georgiana da 25 milioni di sterline a Kensington e metà dei suoi futuri guadagni provenienti dalle attività dei Queen a Mary. Alla maggior parte dei suoi amici, compreso il suo amante Jim Hutton, furono dati 500.000 sterline ciascuno.

Mary inizialmente ha cercato di persuadere Freddie a cambiare idea e ha persino suggerito di trasformare la sua vasta villa londinese in un luogo commemorativo come luogo di visita dei fan, ma Freddie era determinato a farne la sua erede. Secondo quanto riferito, le disse: “Se le cose fossero andate diversamente, saresti stata mia moglie e questa sarebbe stata comunque tua“. Mary ha rispettato i suoi desideri ed è stata al suo fianco quando morì. In seguito, realizzò il suo desiderio di disperdere le sue ceneri in un luogo segreto, noto solo a loro due. Mary ha 70 anni e vive una vita tranquilla nella villa londinese che Freddie le ha lasciato, dove i fan dei Queen fanno ancora visite regolari per rendergli omaggio. È stata sposata due volte ma attualmente è divorziata. Ha due figli, Jamie e Richard, con uno dei suoi ex, Piers Cameron. Parlando della perdita di Freddie, disse: “Ho perso la mia famiglia, davvero, quando Freddie è morto. Era tutto per me, a parte i miei figli. Non ho mai incontrato nessuno come lui“.

TAG:
Freddie Mercury strillo

ultimo aggiornamento: 15-04-2021


Max Pezzali: i concerti negli stadi slittano al 2022

Caparezza, subito un nuovo singolo: ecco La scelta