Festa della musica, tante manifestazioni nelle grandi città italiane

Perché i Green Day si chiamano così?

Festa della musica 2017, l’Italia scende in piazza.

Festa della musica 2017 – Sono oltre novemila gli eventi in piazza in programma per festeggiare oggi insieme la Festa della musica. Si canterà e si ballerà in tutta Italia, nelle piazze, per le strade, nei musei, nelle stazioni ferroviarie, negli aeroporti, insomma ovunque ci siano persone, perché proprio le persone, gli ascoltatori, sono parte fondamentale della magia musicale, la bellezza e la dinamicità di un dialogo contrapposto al monologo che regala forse poche emozioni.

Roma è previsto un concerto all’Ospedale San Camillo dove le ugole in mostra saranno quelle di medici e infermieri, per una volta pronti a mostrarsi agli occhi di pazienti e curiosi in abiti davvero inediti. Da mettere in evidenza anche l’evento in programma a Palermo organizzato da Radio 100 Passi, un concerto per dire no alla mafia e alla criminalità organizzata.

Nata in Francia nel 1982, la Festa della musica ha assunto ormai una dimensione mondiale. Significativo il luogo d’origine della manifestazione, indice e significato del fatto che la musica resta fortemente legata al concetto di libertà, espressiva ma non solo. Nel corso della storia la musica ha abbattuto, magari solo nel piccolo, i muri della discriminazione di ogni genere (o quasi) e delle guerre, dando voce a chiunque.

Rimani sempre aggiornato sul mondo della musica, lascia la tua email qui sotto:

Privacy Policy
Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 21-06-2017

Nicolò Olia