Alla Mostra di Venezia sarà presentato il film DeAndré#DeAndré, incentrato sul rapporto tra Fabrizio e Cristiano, padre e figlio.

Anche quest’anno la Mostra del cinema di Venezia avrà per protagonisti diversi film incentrati sulla musica. Oltre alla pellicola dedicata all’indimenticabile Ezio Bosso è stata ufficializzata anche la presentazione in anteprima di DeAndré#DeAndré – Storia di un impiegato. Un film fuori concorso diretto da Roberta Lena. Una pellicola speciale che arriverà nei cinema italiani il 25, 26 e 27 ottobre.

DeAndré#DeAndré: un film su Fabrizio a Venezia

Prodotto da Intersuoni, Nuvole Production e Nexo Digital, il film di Lena è incentrato su un concerto spettacolo basato sul celebre Storia di un impiegato, album di Faber del 1973 riarrangiato e portato in tour recentemente dal figlio, Cristiano De André.

chitarra acustica
chitarra acustica

Tra musica, documenti inediti e la partecipazione esclusiva non solo dello stesso Cristiano, ma anche di Dori Ghezzi e Filippo De André, uno dei figli di Cristiano, il film indaga proprio il rapporto tra il grande cantautore e il talentuoso figlio.

I segreti di Fabrizio De André in un film a Venezia

All’interno della pellicola verranno esplorati segreti e memorie mai confessate prima, con la partecipazione di tanti personaggi e artisti che riempivano in quegli anni la casa sarda di De André, lì dove venne partorito proprio l’album in questione, uno dei più importanti nella carriera di Faber. Un album che lo stesso cantautore genovese riteneva rivoluzionario per la sua vita più che per la sua carriera: “Già è stato difficile da borghese diventare anarchico, ma il vero lavoro è stato da individualista diventare collettivista“.

Di seguito l’audio di Introduzione, dal celebre Storia di un impiegato:

TAG:
Cristiano De Andrè Fabrizio De André strillo

ultimo aggiornamento: 27-07-2021


Salmo scende in campo per la sua Sardegna: live gratuito per raccogliere fondi

Maneskin in concerto al Circo Massimo nel 2022: l’annuncio della band