Il significato e qualche curiosità che si celano dietro Sweet Dreams, iconica canzone del gruppo Eurythmics.

Sweet Dreams è stato scritto dai membri degli Eurythmics, Annie Lennox e David A. Stewart. La RCA Records pubblicò questa traccia, nel 1983, come singolo dal secondo album in studio del duo intitolato, Sweet Dreams (Are Made of This). In totale, questo album ha prodotto quattro singoli. Di tutti e quattro i brani, Sweet Dreams è stato quello il più riuscito.

Lennox e Stewart avevano una relazione quando hanno scritto e pubblicato questa iconica canzone degli anni ’80. La RCA inizialmente non voleva pubblicare la canzone come singolo. L’etichetta sentiva che, visto che non aveva un ritornello, non sarebbe stato un singolo di successo. Si sbagliava di grosso: la canzone è diventata il più grande successo del duo.

Eurythmics, il significato che si cela in Sweet Dreams

Sweet Dreams (Are Made of This) è un famoso singolo del 1983 del duo musicale britannico Eurythmics. I “sogni d’oro” a cui si fa riferimento in questa traccia sono, in realtà, le motivazioni personali che tutti noi infondiamo nelle nostre singole ricerche di realizzazione.

Annie Lennox
Annie Lennox

Il tema ricorrente in tutta la canzone è una continua ricerca di felicità. In effetti, non importa dove sulla Terra la cantante possa trovarsi, è sempre circondata da persone che sono consumate dai loro “sogni d’oro” e, come tali, aspirano a vivere le loro fantasie.

Il video di Sweet Dreams:

E queste aspirazioni sembrano manifestarsi in due modi. O una persona si approfitta di qualcun’altra o, al contrario, viene sfruttata. In definitiva, però, Sweet Dreams ha un messaggio edificante. Perché? Perché in esso, il duo britannico, composto da Annie Lennox e David A. Stewart incoraggia gli ascoltatori a rimanere ottimisti e a non rinunciare a raggiungere i propri obiettivi.

Nel video musicale della canzone, la Lennox ha scelto deliberatamente di indossare abiti maschili. Lei stessa affermò di aver scelto quell’outfit per apparire come “l’opposto del cliché della cantante femminile”. Ha detto che voleva apparire “forte come un uomo”.

Sweet Dreams, qualche curiosità sulla canzone

Nella biografia di Annie Lennox, pubblicata nel 2001, intitolata Annie Lennox: The Biography, la cantante ha fatto più luce sul significato di Sweet Dreams. Secondo lei, il testo si concentra sulla ricerca dell’umanità che aspira a raggiungere appagamento nella vita. E così facendo, l’umanità è motivata dai suoi “sogni d’oro”.

L’artista afferma che la canzone è stata scritta dopo che lei e il suo partner/collega, David A. Stewart litigarono. L’episodio fu così doloroso che Annie cadde in uno stato depressivo. Fu in quel momento che Stewart iniziò a lavorare sul suo sintetizzatore per produrre il ritmo e il riff della canzone.

La Lennox (che era nella stessa stanza con lui mentre lavorava) era così sopraffatta dalla sofferenza, che giaceva sul pavimento, prestando a malapena la minima attenzione a quello che stava facendo. Tuttavia, dopo aver sentito il suono straordinario che ha improvvisamente iniziato a produrre, la cantante aguzzò subito l’udito.

Ha messo da parte la sua infelicità, si è alzata dal pavimento e si è unita a Stewart per lavorare alla creazione del brano. In poco tempo, la coppia sapeva di aver appena creato un grande successo, nonché una delle canzoni di maggior successo degli anni ’80. Basti pensare che del brano sono state fatte tantissime cover, come quella famosa di Marilyn Manson e quella più recente di Achille Lauro con Annalisa:

TAG:
Eurythmics

ultimo aggiornamento: 19-11-2020


Pinguini Tattici Nucleari: ecco il video del nuovo singolo Scooby Doo

Leo Gassmann: il nuovo singolo è Mr. Fonda