San Marino potrebbe partecipare all’Eurovision 2022 con importanti cantanti italiani: tutti i candidati, da Achille Lauro a Valerio Scanu.

Derby in vista per l’Italia? Quasi sicuramente. Ogni anno all’Eurovision Song Contest è alta la probabilità di avere una sfida tra artisti italiani. Anche lo scorso anno è capitato, con Senhit. Questo perché San Marino attinge spesso da artisti italiani, più o meno conosciuti. E potrebbe farlo anche in quest’edizione ‘casalinga’, almeno per noi. Sono stati annunciati i nomi dei concorrenti che parteciperanno a Una voce per San Marino, il contest attraverso il quale verrà scelto il rappresentante del Titano. E tra i nomi in gioco ce ne sono alcuni molto importanti, anche un recente protagonista del Festival di Sanremo.

Eurovision 2022, San Marino sceglie il proprio rappresentante: i candidati

Per poter partecipare all’Eurovision nelle vesti di rappresentante di San Marino bisogna vincere il contest Una voce per San Marino, la cui finale è in programma il 19 febbraio al Teatro Nuovo a Dogana. Una competizione serrata, che mai come quest’anno vedrà impegnati nomi molto conosciuti nel panorama musicale italiano e internazionale.

Achille Lauro
Achille Lauro

In conferenza stampa nella mattinata dell’8 febbraio gli organizzatori del talent sammarinese hanno ufficializzato i candidati. Il nome più importante e clamoroso è quello di Achille Lauro, che secondo Media Evolution aveva già accettato l’invito prima di Sanremo. In altre parole, il buon Lauro ha messo il piede in due scarpe quest’anno, consapevole forse che un Eurovision in casa non capita tutti i giorni.

A rivaleggiare con lui c’è Alessandro Coli, cantante di Santarcangelo, che farà coppia con il dj turco Burak Yeter, un artista riconosciuto in tutto il mondo. Interessanti poi i due nomi provenienti dai talent. Spazio a Blind, il rapper pupillo di Emma, protagonista a X Factor 2020. E c’è poi Cristina Ramos, vincitrice di Got Talent España nel 2016, altra voce molto amata, specialmente nei paesi ispanici.

Ma le sorprese non finiscono qui. Anche Francesco Monte parteciperà all’evento, dopo l’esclusione dal cast di Sanremo, non ssenza polemiche. E ci sarà spazio anche per Matteo Faustini, cantautore rivelazione di Sanremo tra le Nuove Proposte nel 2020. Due nomi importanti, ma mai quanto i super big Ivana Spagna, una leggenda della musica italiana, e Valerio Scanu, vincitore di Sanremo nel 2010. Nome meno altisonante ma comunque importante quello di Tony Cicco, batterista che parteciperà con i Deshedus e Alberto Fortis.

E infine, ultimi ma non ultimi, i sammarinesi Fabry & La Biuse feat. i Miodio, una sorta di wild card in questo concorso. Una sfilza di candidature che fa davvero invidia a quello di molti altri paesi.

Quando verrà scelto il candidato di San Marino per l’Eurovision

La finale di Una voce per San Marino andrà in scena al Teatro Nuovo di Dogana il 19 febbraio alle 20.30, con diretta su San Marino RTV. A presentare l’evento ci sarà Senhit, lo scorso anno rappresentante di San Marino, e il presentatore Jonathan Kashanian.

Di seguito il video di Senhit lo scorso anno all’Eurofestival:

Riproduzione riservata © 2022 - NM

strillo

ultimo aggiornamento: 08-02-2022


Spotify entra nel mondo del calcio: pioggia di milioni per il Barcellona

Premi Oscar 2022, le nomination musicali: Beyoncé sfida Billie Eilish