Le prime voci sui possibili conduttori dell’Eurovision Song Contest 2022 in Italia: la Rai vorrebbe affidarlo ad Alessandro Cattelan e a una delle donne più famose al mondo.

L’Eurovision 2022 si avvicina a grandi passi. L’evento internazionale, tornato in Italia grazie al trionfo dei Maneskin, è in fase di organizzazione. In questi giorni la Rai ha emesso il bando per la candidatura delle città che potrebbero ospitare la kermesse, con regole restrittive e che regalano possibilità a poche metropoli. Ma la notizia più importante, o meglio l’indiscrezione, l’ha regalata Alberto Dandolo in una rubrica sul settimanale Oggi. L’azienda avrebbe infatti scelto Alessandro Cattelan come conduttore, affiancato però da una donna italiana di fama internazionale.

Alessandro Cattelan conduttore dell’Eurovision?

Da X Factor all’Eurovision il passo è breve, se ti chiami Alessandro Cattelan è hai la ventura di ritrovarti in casa Rai dopo una vita a Sky proprio nell’anno in cui in Italia torna la competizione musicale internazionale più famosa. Si sa che per la manifestazione, che va in onda in contemporanea in tutto il mondo, servono personaggi di spicco, in grado di esprimersi in un perfetto inglese e di avere un appeal importante. Per questo motivo sarebbe fortissima la candidatura di Cattelan, forse l’unico in casa Rai a poter ricoprire il ruolo, in questo momento.

Alessandro Cattelan
Alessandro Cattelan

Ma non finisce qui. Nelle idee, o forse nei sogni, della Rai ci sarebbe una conduzione in coppia tra Cattelan e Chiara Ferragni. Da anni ormai l’azienda sta cercando di portare in un proprio show l’influencer numero uno in Italia, una delle nostre rappresentanti più famose all’estero. Nelle ultime due edizioni è sembrata molto vicina a Sanremo, ma per vari motivi alla fine non se n’è mai fatto nulla. Chissà che il fascino dell’Eurovision non possa servire però a convincerla definitivamente…

Perché la Rai vorrebbe Chiara Ferragni all’Eurovision

Spiegare il motivo per cui la Rai vorrebbe Chiara all’interno dell’organizzazione dell’ESC è quasi un eccesso di zelo. A suo favore ci sarebbero infatti non solo l’immagine internazionale ma anche il grande seguito che già ha nel mondo dei social e che sta ottenendo anno dopo anno anche presso il pubblico tradizionale. Anche lei è giovane, talentuosa e ha una conoscenza impeccabile dell’inglese. Non ha mai condotto un programma, ma di certo non ci metterebbe molto a imparare. Chi meglio di lei per ricoprire dunque un ruolo così delicato?

Chiara Ferragni
Chiara Ferragni

Ma quali sono le reazioni del pubblico social a questa notizia? Le più disparate, ovviamente. Quasi tutti sono concordi con la scelta di Cattelan, mentre per Chiara qualcuno nutre perplessità per la sua assenza di esperienza televisiva e anche per la sua carente cultura musicale. C’è chi al suo posto vedrebbe bene Victoria Cabello, chi Mia Ceran, chi spinge a gran voce per Mika, chi ancora per Elettra Lamborghini, o anche per speaker famose come Paola Maugeri, Camila Raznovich, Giorgia Surina e altre ancora. Insomma, all’Eurovision mancano ancora molti mesi, ma una cosa è certa: ci sarà da divertirsi.

TAG:
alessandro Cattelan eurovision song contest strillo

ultimo aggiornamento: 08-07-2021


Passione metal in Nuova Zelanda: una madre ha chiamato i figli Metallica, Slayer e Pantera

Le cinque canzoni più importanti dei Depeche Mode