Buon compleanno Enrico Papi, il conduttore prestato alla musica

Andiamo alla scoperta di uno dei personaggi più irriverenti e fuori dagli schemi di tutta la televisione italiana, il mitico Enrico Papi.

Nato il 3 giugno a Roma, Enrico Papi è stato uno dei volti di spicco del panorama televisivo italiano, sopratutto grazie a Sarabanda, programma musicale di grande successo. E dopo essere sparito per un po’ dalla circolazione, il conduttore è tornato più in forma che mai, prima con qualche partecipazione tv, poi con un singolo e infine di nuovo come conduttore. Scopriamo di più sulla sua vita!

Dal Tg1 a Sarabanda: Enrico Papi, la carriera del conduttore

Figlio di una famiglia benestante, il padre di Enrico è un venditore di automobili, mentre invece la madre è una ricca proprietaria terriera. La sua vita comincia proprio nella capitale, dove dopo aver conseguito il diploma al liceo classico si iscrive alla facoltà si Giurisprudenza, che però abbandonerà poco dopo.

La sua carriera comincia negli anni 80′, entrando a far parte del cast di numerosi programmi RAI. Pensate che Papi è stato uno… dei primi paparazzi italiani! Ha cominciato con una rubrica serale sul TG1, per poi condurre Papi Quotidiani, programma che gli è costato anche diverse denunce!

L’idea geniale, però, gli viene nel 1997, e al centro del progetto, che prenderà il nome di Sarabanda, c’è proprio la musica. Papi infatti è un grande appassionato e nella sua vita studia pianoforte. La sua passione lo porterà ad ideare uno dei programmi più di successo della tv italiana, un varietà musicale davvero particolare!

Nonostante i concorrenti e le diverse gare a sfondo musicale, il successo è proprio dovuto alla sua conduzione, sempre esuberante e fuori dagli schemi, che renderà il programma, molti anni dopo, un’icona del trash televisivo (ma quello buono, s’intende). Fra i tanti tormentoni sarà proprio il mooseca di Enrico Papi a diventare celebre!

Ma saranno tanti i programmi che vedranno la sua conduzione, da Matricole alla Pupa e il secchione, finché Enrico non sparirà un po’ dalle scene. Molti si chiederanno che fine ha fatto Enrico Papi… ma sarà proprio la sua abilità a sfruttare l’onda, tuttavia, che lo riporterà al centro dei riflettori: il conduttore, infatti, ricomincia una fitta attività live sui social, riproponendo i suoi tormentoni spinti dalla rete tramite diverse pagine Facebook. Mooseca, dopo tanti anni, torna ad essere una vera e propria filosofia di vita… tant’è che nel 2017 diventa addirittura un brano. Ecco il video della canzone di Enrico Papi, Mooseca:

Celebre anche la sua interpretazione nei panni di RovazziTale e quale show. Papi canterà il successo assoluto dello youtuber e cantante, Andiamo a comandare, e la sua esibizione diventerà virale. Convincente e simpatico, Papi canta con la scioltezza di chi sa il fatto suo, e ovviamente, non risparmia il celebre balletto che accompagna la canzone.

Pensate che sarà talmente convincente che Claudio Amendola, fra i giudici dell’edizione, dirà che Rovazzi non gli sta simpatico, e che Enrico è stato talmente bravo che gli è stato altrettanto antipatico! Ecco l’esibizione completa di Andiamo a Comandare di Enrico Papi – Rovazzi:

La vita privata di Enrico Papi: moglie e figli

Enrico Papi è sposato dal 1998 con Raffaella, la sua fidanzata storica con la quale ha avuto due bambini. I figli di Enrico Papi sono Rebecca e Jacopo, nati rispettivamente nel 2000 e nel 2008. Una volta nato anche Jacopo, Papi ha deciso di dedicare più tempo alla sua famiglia e meno alla sua carriera, ed è anche per questo se lo abbiamo visto allontanarsi per un po’ dai riflettori.

Proprio in quegli anni Enrico Papi e Raffaella Schifino si sono trasferiti a Miami con i due figli, e nel 2017 hanno rischiato di rimanere vittime dell’urgano Irma. Fortunatamente, dopo essersi riforniti e aver volato per più di 50 ore fino a Roma, Papi e la sua famiglia si sono messi in salvo!

FONTE FOTO: FONTE FOTO: https://www.instagram.com/enricopapiofficial/?hl=it

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 02-06-2018