In arrivo la prima raccolta postuma di Ennio Morricone, contenente 7 inediti del grande Maestro e compositore italiano.

È stata appena annunciata un’ottima notizia per i fan di Ennio Morricone e del cinema, in generale. È in arrivo, infatti, un album postumo di uno dei compositori più prolifici e influenti del grande schermo. La raccolta farà leva su sette pezzi inediti della leggenda scomparsa il 6 luglio 2020.

Morricone Segreto (questo il nome affibbiato a questo album di inediti) metterà in mostra le colonne sonore cinematografiche, meno conosciute del maestro italiano, dalla fine degli anni ’60 all’inizio degli anni ’80.

Ennio Morricone, in arrivo un album di 7 inediti

Sarà pubblicato un album di 7 inediti di Ennio Morricone, maestro indiscusso delle colonne sonore cinematografiche di tutti i tempi. L’album sarà vendita il 6 novembre 2020, pochi giorni prima di quello che sarebbe stato il 92esimo compleanno del compositore Il buono, il brutto e il cattivo, il 10 novembre.

In questa nuova raccolta, che fa leva – per l’appunto – su sette brani, si esplorerà un lato diverso del compositore e maestro italiano, in quanto ci si focalizzerà su colonne sonore meno famose da lui realizzate. Pertanto, la raccolta è stata chiamata Morricone Segreto.

Il video della colonna sonora del film Cinema Paradiso:

Morricone Segreto ha il pieno sostegno della famiglia Morricone. Il figlio del compositore, Andrea, ha detto a Variety che l’album postumo ha “brani meravigliosi“. “In generale appartengono a un periodo storico molto importante, perché gli anni ’70 erano un laboratorio così grande“, ha continuato, “Credo che molti capolavori di papà riflettano in vari modi l’energia di quel periodo“.

Ennio Morricone, una lunga e intensa carriera

Ennio Morricone è morto a seguito di complicazioni dovute a una caduta all’età di 91 anni nel luglio di quest’anno. Questa nuova raccolta promette di rivelare il “lato nascosto, oscuro e psichedelico” di Morricone, portando gli ascoltatori in un “viaggio sonoro alla scoperta del periodo creativo più ricco del Maestro“.

Questo non è il Morricone di Mission o C’era una volta in America o de Il buono, il brutto e il cattivo”“, ha detto il produttore e curatore dell’album, Pierpaolo De Sanctis. “È un Morricone legato ai film di genere, ai gialli italiani e ai noir francesi dei primi anni ’70 e ai film sperimentali italiani“, sottolinea.

Ennio Morricone
Ennio Morricone
TAG:
Ennio Morricone

ultimo aggiornamento: 24-10-2020


Linkin Park, l’album di debutto Hybrid Theory compie 20 anni

Drake, le migliori canzoni: da Hotline Bling a Hold On, We’re Going Home