Eminem in ginocchio al Super Bowl 2022: la spiegazione del gesto del rapper durante l’Halftime Show.

Una provocazione, secondo alcuni. Un gesto di solidarietà, per molti. Il giorno dopo lo spettacolare Super Bowl 2022 l’incredibile Halftime Show messo in piedi dalle più grandi rapstar del mondo, tutti s’interrogano sul gesto di Eminem. Dopo aver cantato il suo brano più famoso, Lose Yourself, il rapper si è infatti inginocchiato, imitando, almeno all’apparenza, Colin Kaepernick, l’ex giocatore dei San Francisco 49ers che qualche anno fa aveva compiuto lo stesso gesto durante l’inno nazionale per protestare contro le violenze della polizia americana. Ma quello di Eminem è stato davvero un gesto di solidarietà?

Eminem in ginocchio: il motivo del gesto

Secondo quanto riferito dal sito Puck, il rapper di Detroit avrebbe chiesto il permesso di compiere questo gesto durante l’Halftime Show. Permesso che gli sarebbe stato negato. In questo senso, il suo gesto solidale nei confronti della comunità nera è stato inteso come una provocazione nei confronti della NFL.

Eminem
Eminem

Il portavoce Brian McCarthy ha però chiarito a Billboard che non c’è stata alcun divieto di ‘inginocchiamento’ nei confronti di Eminem. La federazione non lo ha vietato a giocatori o allenatori e non avrebbe avuto alcun senso vietarlo agli artisti protagonisti dello show dell’intervallo.

Eminem come Colin Kaepernick

A scatenare il dibattito è quanto accaduto negli scorsi anni. Dopo essersi inginocchiato, Kaepernick non ottenne alcun rinnovo del suo contratto, facendo esplodere un caso razzismo all’iinterno della NFL. Una situazione spiacevole e controversa che aveva già portato, non molto tempo fa, alcuni artisti afroamericani a declinare l’invito per animare l’Halftime Show, come ad esempio Rihanna.

Anche per questo motivo in molti hanno pensato a una vera provocazione da parte del rapper di Detroit. A quanto pare la sua protesta non sarebbe stata tenuta nascosta alle associazioni, e sarebbe stata anzi studiata a tavolino dalla Roc Nation di Jay-Z, che cura lo show dell’intervallo, con l’obiettivo di rafforzare la lotta per la giustizia sociale da parte della stessa lega di football americano. Di seguito un tweet con la foto di Eminem in ginocchio:

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 14-02-2022


Michele Bravi confessa: “Sono uno schifoso”. E Sgarbi lo attacca

San Valentino alternativo per Emma Marrone: come ha festeggiato la cantante