Elettra Lamborghini con Pistolero ha conquistato un posto a Times Square, a New York: la cantante pubblica un post su Instagram per festeggiare.

Elettra Lamborghini sta superando ogni traguardo immaginabile. L’ereditiera più amata del mondo della musica ha realizzato un altro sogno grazie al grande successo, non solo in Italia, del suo ultimo singolo Pistolero. La cantante bolognese, classe 1994, ha infatti raggiunto Times Square, la piazza più ambita dai musicisti di tutto il mondo, nel cuore di New York. E ha festeggiato con un lungo post dedicato agli invidiosi: “Ciao mamma, sono a Times Square. Questo lo dedico a tutti gli invidiosi, tié, alla facciaccia vostra“.

Elettra Lamborghini
Elettra Lamborghini

Elettra Lamborghini: perché è a Times Square

Il merito del suo approdo sul tabellone pubblicitario della piazza newyorkese più conosciuta al mondo va a Equal Italia, di cui la cantante è testimonial in questo momento con il suo singolo Pistolero. Di cosa si tratta? Di una campagna lanciata da Spotify, la piattaforma di streaming musicale più utilizzata, per supportare le artiste donne nel mondo della musica, sensibilizzando l’opinione pubblica sull’importanza dell’uguaglianza di genere.

Chi l’avrebbe mai detto, per me è un sogno che si realizza, chi mi ha seguito in questi anni sa che con la musica cerco di rendere felici e spensierate le persone… e farle ballare“, ha scritto Lamborghini, contenta del risultato ottenuto. Per lei equivale alla certificazione che evidentemente qualcosa di buono sta facendo. E sono d’accordo non solo i suoi fan, ma anche tanti amici e colleghi.

La reazione dei fan al post di Elettra

Tantissimi i like e i commenti arrivati al post di Elettra Lamborghini dedicata al suo cartellone a Times Square. Applausi da parte di Giorgia, ma anche da Roby Facchinetti, un artista a lei molto distante, o da grandi amici come Shablo, Giusy Ferreri e Ludovica Pagani. Anche se non sono mancati alcuni commenti un po’ piccati, forse dagli ‘invidiosi’ di cui la stessa Elettra parlava nel post. Qualcuno infatti afferma: “A pagare sono tutti buoni a finire a Times Square“, mentre qualcun altro sottolinea “Come showgirl sei bravissima, ma con la musica non c’entri nulla, i testi te li scrivono e canti con l’auto-tune“. Arriveranno risposte anche a queste critiche? Intanto, ecco il post che certifica il suo grande traguardo:

Elettra Lamborghini strillo

ultimo aggiornamento: 21-08-2021


Le più famose canzoni dei Clash, gruppo iconico del punk rock

Homecoming Concert a metà: il grande evento di New York con Springsteen e Bocelli è stato fermato