Ed Sheeran accusato di plagio: chiesti 20 milioni di dollari

Il giovane Ed Sheeran accusato di plagio per la sua Photograph: per l’accusa è un plagio di Amazing di Matt Cardle, vincitore di X Factor.

Un risarcimento di 20 milioni di dollari: è quello che chiede a Ed Sheeran l’avvocato che cura gli interessi di Martin Harrington e Thomas Leonard, gli autori di Amazing, brano scritto dai due per Matt Cardle. Risarcimento chiesto perché secondo l’accusa Ed Sheeran avrebbe “copiato” e si sarebbe ispirato proprio ad Amazing per la sua Photograph. Si tratta del singolo che il giovane artista aveva inserito nell’album X: un brano di successo ma che ora ha fatto alzare un polverone e che ha dato il via ad una causa milionaria. L’avvocato dei due autori che accusano Ed Sheeran ha anche fornito un fascicolo contenente una serie di prove che attestano anche l’avvenuta registrazione nel 2009, prima che il pezzo fosse affidato a Cardle.

L’accusa a Sheeran

“I miei clienti sono compositori professionali. Il loro lavoro è la loro vita e sono onorato che mi abbiano dato fiducia con questo importante caso”. Queste le parole del difensore di Martin Harrington e Thomas Leonard. Ad essere accusati, oltre a Ed Sheeran, secondo quanto dichiarato sarebbero “il co-autore e pianista degli Snow Patrol e il chitarrista Johnny McDaid, vari editori musicali e la casa discografica di Sheeran”. La versione di Amazing è stata registrata nel 2012 da Matt Cardle, vincitore di X-Factor.

Il successo dell’artista con l’album X

Al momento nessuna dichiarazione ufficiale è arrivata né da Ed Sheeran né dal suo portavoce, nonostante questa causa abbia ovviamente destato l’interesse dell’opinione pubblica, fan ma anche addetti ai lavori. Il ragazzo è stato protagonista del panorama musicale dell’ultimo anno e mezzo non soltanto grazie a Photograph ma più in generale per i brani di X (su tutti Thinking Out Loud), uno dei più ascoltati in assoluto a livello mondiale.

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 09-06-2016

Ivana Crocifisso