Domani su MusicBox non perdetevi “Crystallize, la storia non autorizzata di Madonna”

Cosa dire di Madonna che non sia già stato detto? Un’icona, una musa ispiratrice, colei che senza preoccuparsi delle conseguenze ha lanciato una moda dopo l’altra e che è sempre stata capace di reinventare se stessa.

Tutto rimanendo sempre sulla cresta dell’onda e influenzando nel corso della carriera artisti alle prime armi ma anche i fan stessi, che in lei vedono un modello di vita, non solo artistico. Madonna ha raggiunto il successo infischiandosi di chiacchiere e pettegolezzi e avendo sempre in mente un obiettivo da perseguire. Ha cambiato look ma non ha mai perso quella luce capace di ipnotizzare sempre tutti, in ogni occasione, sul palco e nella vita reale.

Ed è da qui che parte “Crystallize”, la storia non autorizzata di Madonna, la popstar che non è mai cambiata sotto i riflettori, capace di coniugare come pochi vita privata e vita pubblica. Perché è una cantante, una mamma e una donna d’affari.
Il Docufilm racconta la vita di Miss Ciccone: il racconto dell’infanzia ed adolescenza, il grande amore per la danza che la spinge a lasciare la propria casa. L’arrivo a New York con soli 37 dollari in tasca, la lotta per la sopravvivenza in un mondo che non ti perdona se non tiri fuori le unghie. Questa la partenza di una carriera folgorante: Madonna è partita da zero ed è stata capace di rimanere sempre in alto senza mai precipitare di nuovo giù.

Interviste, racconti, immagini d’epoca: Crystallize racconta Madonna in un modo diverso dal solito, facendo attenzione ai particolari e facendo leva sugli episodi che ne hanno influenzato la carriera permettendole di raggiungere il successo.

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 30-07-2015

Redazione Notizie Musica