Achille Lauro presenta il suo nuovo progetto, Directed by Achille Lauro, tra esperienze creative e metaverso.

Volta la pagina Achille Lauro. Reduce dall’ennesima partecipazione a Sanremo e da un tour estivo che gli ha permesso, finalmente, di rivivere il contatto con il suo pubblico, l’artista romano, nativo di Verona, è pronto a lanciare il suo nuovo progetto. Si tratta di qualcosa di unico e straordinario, come ci ha ormai da tempo abituati. S’intitola Directed by Achille Lauro ed è un progetto artistico che verrà lanciato nel 2023 nel metaverso… e non solo.

Cos’è Directed by Achille Lauro?

Lo ha presentato come un incubatore di idee, lo stesso Lauro. Un mix di esperienze creative di vario genere, di opere sia fisiche che digitali, di collaborazioni con artisti sia emergenti che affermati e non solo dal mondo della musica, ma anche del fashion e del design.

Achille Lauro
Achille Lauro

Progetto nato con il sostegno di Valuart, permetterà di visionare alcuni concept creativi inediti realizzati in occasione delle sue ultime partecipazioni al Festival di Sanremo. Insomma, sarà qualcosa di molto più all’avanguardia di un semplice tour o di un nuovo album.

Spiega lo stesso cantante di C’est la vie: “Mi piace declinare la creatività nelle sue forme più assolute: musica, arte, mondo digital. Una continua contaminazioni tra arti, non convenzionale e libera. Sono contento che il progetto Directed by Achille Lauro si apra al metaverso, una dimensione virtuale parallela ancora inesplorata dal grande pubblico“.

Di seguito il trailer di presentazione:

Achille Lauro nel metaverso

Non è la prima volta, tra l’altro, che Lauro entra nel nuovo mondo virtuale creato da Meta. Già in passato aveva fatto il suo esordio per una serie di attività relative al settore della criptoarte, a partire dal One Night Show al Teatro degli Arcimboldi del dicembre 2021 e all’NFT Live Superart del mese di luglio. Ancora una volta Lauro si presenta dunque come il protagonista assoluto e l’ideatore di un progetto all’avanguardia che si concretizzerà in un evento del 5 novembre in cui metterà all’asta, a scopo benefico, riproduzioni di cinque opere d’arte generativa NFT. Il ricavato verrà devoluto all’associazione Comitato Maria Letizia Verga, che si occupa dello studio e della cura della leucemia del bambino.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

strillo

ultimo aggiornamento: 04-10-2022


Sanremo 2022 è sempre più da record: Amadeus batte se stesso

Tutti pazzi per thasup: Carattere speciale è l’album più ascoltato al mondo su Spotify