L’Alrosa Villa, luogo in cui fu ucciso l’ex chitarrista dei Damageplan e dei Pantera sarà demolito e trasformato in alloggi a prezzi accessibili.

L’ex chitarrista dei Damageplan e dei Pantera, Dimebag Darrell, fu ammazzato all’Alrosa Villa nel 2004 da Nathan Gale insieme ad altri quattro fan. Gale fu ucciso, a sua volta ,dall’agente di polizia James Niggemeyer che intervenne sul posto. Secondo il Columbus Dispatch, la sede sarà trasformata in un luogo in cui saranno creati alloggi a prezzi accessibili dopo che il Consiglio comunale di Columbus ha votato per stanziare $ 2,175 milioni dall’Affordable Housing Bond Fund della città per la realizzazione di appartamenti da costruire proprio sul posto.

Dimebag Darrell
FONTE FOTO: https://www.facebook.com/dimebagdarrell

Demolito il club dove fu ucciso Dimebag Darrell: saranno costruiti alloggi economici

L’Alrosa Villa, club dove l’ex chitarrista dei Pantera, “Dimebag” Darrell Abbott, fu ucciso sul palco mentre si esibiva con la sua band Damageplan nel 2004, sarà demolito. La città utilizzerà il lotto di terreno, appena sfitto, per costruire una comunità abitativa a prezzi accessibili. Il consiglio comunale di Columbus stanzierà 2,175 milioni di dollari del Fondo per le obbligazioni abitative a prezzi accessibili della città per costruire gli appartamenti, fornendo 180 unità in totale. Nel 2019, la proprietà è stata quotata a 1.295 milioni di dollari, compreso l’edificio di 10.000 piedi quadrati, due lotti per un totale di 7,2 acri, la licenza per i liquori, il bar e le attrezzature.

Durante il suo periodo di massimo splendore, l’Alrosa Villa è stata una destinazione importante per musicisti rock e metal a Columbus, ospitando artisti come David Byrne, Slipknot, Korn, Quiet Riot, Ratt e molti altri. Quella vita notturna in piena espansione ebbe una tragica fine la notte dell’8 dicembre 2004, quando l’ex marine Nathan Gale saltò una staccionata ed entrò nel club con una pistola.

Oltre a Dimebag Darrell, Gale ha sparato e ucciso un membro del pubblico, Nathan Bray, l’impiegato del club Erin Halk e Jeff “Mayhem” Thompson, membro dell’entourage di sicurezza della band, prima di essere colpito a morte dall’ufficiale di polizia di Columbus, James Niggemeyer.

Il declino del club

Sebbene il club abbia ospitato concerti fino alla pandemia, negli ultimi 17 anni, però, ha subito una battuta d’arresto: un tempo fiorente, era rimasto un cupo ricordo di quelli che furono i suoi anni d’oro. Una pietra di grandi dimensioni, con la scritta “RIP Dime” si trova sul lato di Sinclair Road, fuori dal locale e funge da semplice memoriale per il defunto chitarrista. La foto:

È stato un evento davvero tragico e il ragazzo [Nathan Gale] voleva uccidere anche me“, ha detto il compagno di band di Darrell, Vinnie Paul al podcast Talk is Jericho nel 2014, quattro anni prima della sua morte a causa di un cuore ingrossato e malattia arteriosa coronarica, “E, in un modo o nell’altro, sono stato abbastanza fortunato da sfuggire a ciò, e sono ancora qui, e farò tutto il possibile per portare avanti l’eredità e la tradizione che mio fratello ha sempre avuto“.

TAG:
Dimebag Darrell

ultimo aggiornamento: 20-06-2021


David Garrett tour 2022: le date e i biglietti dei concerti in Italia

Vent’anni di carriera per Tiziano Ferro: “Ringrazio tutti, anche chi mi ha ferito”