The Cure in Italia nel 2022: le date e i biglietti dei concerti della band di Robert Smith nel nostro paese.

A sorpresa, riecco i Cure. La celebre band di Robert Smith ha annunciato il ritorno in concerto nel 2022 dopo la lunga pausa causata dalla pandemia. Una grandissima notizia per tutti i fan del gruppo più famoso nella storia del post punk. Smith e compagni saranno protagonisti di un nuovo tour mondiale che prevede non uno, non due, ma ben quattro concerti in Italia. Scopriamo insieme tutte le notizie sul ritorno della band nel nostro paese.

Concerto
Concerto

The Cure in concerto in Italia: le date e i biglietti

Quattro appuntamenti imperdibili per la leggendaria band inglese, che riporterà la propria grande musica e le proprie atmosfere dark e oniriche, inimitabili, in quattro dei più importanti palazzettI del nostro paese. Per la gioia delle migliaia di fan italiani che ancora oggi ascoltano in maniera assidua la loro grande musica.

Queste le date da segnare con un circoletto rosso sul calendario:

– 31 ottobre all’Unipol Arena di Casalecchio di Reno (Bologna)
– 1° novembre al Mandela Forum di Firenze
– 3 novembre alla Kioene Arena di Padova
– 4 novembre al Mediolanum Forum di Assago (Milano)

I biglietti sono in vendita dal 10 dicembre sul circuito TicketOne e in tutti i punti vendita autorizzati.

Nuovo album per i Cure

Il nuovo tour dei Cure arriverà in supporto di un nuovo album di inediti. L’ultimo disco della band risale al 2008, ma Robert Smith ha dichiarato non molto tempo fa di avere pronto un nuovo disco con canzoni di lunga durata e testi molto seri, cupi e oscuri. Non sappiamo però se e quando arriverà sulle scene. Quel che è certo è che l’annuncio di nuovi concerti potrebbe essere un indizio piuttosto chiaro: dopo tanti anni i Cure sono davvero pronti a tornare.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

Concerti Rock strillo

ultimo aggiornamento: 06-12-2021


Sanremo Story: tutti i cantanti stranieri che hanno partecipato al Festival

Elisa a Sanremo, doppio album in arrivo: l’annuncio su Instagram