Sospeso il tour in Europa di Nick Cave: per il momento saltano le due date previste in Italia.

Continua a creare disagi al music business l’emergenza Coronavirus. Sono già tanti i concerti e i tuoi slittati o annullati a causa della grave pandemia che ci sta affliggendo. Ultimo in ordine di tempo quello di Nick Cave, previsto in Europa nella prossima estate.

In una nota diramata dal promoter D’Alessandro e Galli si legge che per il momento il giro di concerti dell’artista australiano in Europa è stato sospeso, in attesa di poter stabilire delle nuove date che verranno annunciate quanto prima.

Nick Cave: sospesi i concerti in Italia

Il cantautore, con i suoi Bad Seeds, era atteso nel nostro paese il 9 giugno a Milano e l’11 giugno a Roma. Al momento però nessuna delle due date è stata salvata, e anzi verranno annunciate presto i nuovi appuntamenti dell’artista nel nostro paese e nel resto d’Europa.

Come chiarito nel comunicato, i biglietti per le vecchie date rimarranno validi anche per i nuovi concerti.

Nick Cave
Fonte foto: https://www.facebook.com/NickCaveEveryday/?tn-str=k*F

Nick Cave commenta l’emergenza Coronavirus

L’artista autraliano ha commentato così la decisione di rinviare il tour: “Per quanto immensamente triste questa ci pare la migliore decisione possibile in ordine di mantenervi tutti il più al sicuro. Stiamo lavorando duramente per finalizzare un nuovo itinerario e condivideremo con voi le informazioni sulle nuove date appena le avremo“.

Cave sarebbe dovuto tornare quest’estate a esibirsi in Italia a circa tre anni dalla sua volta nella penisola. Con i due concerti precedentemente organizzati avrebbe probabilmente presentato ai suoi fan i brani del suo ultimo album, Ghosteen, uscito nel 2019. Non resta che aspettare pazientemente per conoscere le nuove date.

Di seguito l’audio della title track del suo ultimo lavoro:

Fonte foto: https://www.facebook.com/NickCaveEveryday/?tn-str=k*F

TAG:
coronavirus news nick cave

ultimo aggiornamento: 19-03-2020


Francesca Michielin: fuori il video di Stato di natura con i Maneskin

Noia da quarantena? Ecco i documentari e i film musicali da vedere