Beck torna in Italia dopo 15 anni: le date dei concerti

Beck torna in concerto in Italia dopo 15 anni

Beck si esibirà sui palchi italiani nel mese di giugno 2020: ecco le date dei concerti che terrà nel nostro paese.

Beck ritorna a suonare in Italia a giugno 2020. Un grande evento, considerando il fatto che l’artista non si esibisce nel nostro paese da ben 15 anni.

L’artista americano, infatti, terrà tre concerti in Italia per la gioia dei suoi fan che l’hanno seguito in altri appuntamenti in giro per il mondo.

Nello specifico, il cantante terrà show il 26 giugno 2020 alla Cavea Auditorium Parco della Musica di Roma, il 27 giugno 2020 al Lucca Summer Festival in Piazza Napoleone e il 28 giugno 2020 al Teatro del Vittoriale di Gardone Riviera.

Beck in Italia: le date dei concerti

Beck fa il suo grande ritorno nel nostro paese dopo quindici anni di assenza. I suoi concerti, pertanto, saranno attesissimi dai fan del Bel Paese che speravano di poter assistere ad uno dei suoi concerti su territorio italiano.

Tre i concerti in programmazione per l’artista americano. Di seguito, le date degli appuntamenti di Beck in Italia:

26 giugno: Roma, Cavea Auditorium Parco della Musica
27 giugno: Lucca: Lucca Summer Festival, Piazza Napoleone
28 giugno: Gardone Riviera, Teatro del Vittoriale.

I biglietti sono in vendita sul circuito TicketOne dall’11 febbraio.

Di seguito, il video di Sexx Laws:

Beck, l’ultimo album è Hyperspace

L’ultimo lavoro discografico di Beck, uscito nel 2019, è stato Hyperspace: un album in cui l’artista ha espresso il suo aspetto più futuristico ed emozionante, avvalendosi della collaborazione dell’iconico produttore e cantautore, Pharrell Williams, il quale è riuscito a iniettare un’atmosfera particolare.

Ecco cosa ha dichiarato a Rolling Stones in merito al suo album:

La musica è la cosa più simile che abbiamo nella vita reale al pulsante Hyperspace del videogioco Asteroids che per un attimo ti permette di scomparire. La musica non aggiusta le cose che vanno male nella vita, non ti dà da mangiare, non ti mette un tetto sopra la testa. Però ti cambia lo stato d’animo, è una forma di viaggio nel tempo, è una magnifica illusione, è un innesco emotivo. È pensiero magico“.

Come dargli torto?

Beck
FONTE FOTO: https://www.facebook.com/Beck

FONTE FOTO: https://www.facebook.com/Beck

ultimo aggiornamento: 10-02-2020